IN AGGIORNAMENTO | AmaSanremo, ecco i video delle canzoni in gara

IN AGGIORNAMENTO | AmaSanremo, ecco i video delle canzoni in gara

Le clip, inizialmente caricate solo sul sito ufficiale di Sanremo, arrivano su YouTube
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Continua la gara di AmaSanremo. Andrà in onda stasera – in diretta, come ogni giovedì, su Rai1 dalle 22.45 – la seconda puntata del programma condotto da Amadeus, che selezionerà i finalisti di Sanremo Giovani.

Protagonisti del secondo appuntamento sono Scrima, Greta Zuccoli, Le Larve e Thomas Cheval. Due di loro, a fine serata, si uniranno ai vincitori della scorsa puntata: Wrongonyou e M.E.R.L.O.T. Ospite speciale è Rocco Hunt.

Le canzoni dei 20 concorrenti

I video della canzoni dei concorrenti, inizialmente pubblicati solo sul sito ufficiale di Sanremo, stanno arrivando in questi giorni anche su YouTube.

Eccoli di seguito (IN AGGIORNAMENTO)

THOMAS CHEVAL – ACQUA MINERALE

A Sanremo giovani Thomas Cheval arriva con uno sguardo ironico sul disagio esistenziale della sua generazione; ‘Acqua minerale’ – qualcosa che va giù facilmente ma può anche soffocarti – riflette il senso di costrizione privato in questo periodo particolare. Il brano lascia comunque un sapore allegro e frizzante in bocca: la voglia di riemergere, alla fine, vince sempre. Thomas è autore di testo e musica e ha girato il video del brano durante il lockdown, con l’ aiuto di un cellulare e della sorella Mathilde. 

HU – OCCHI NIAGARA

 “Occhi Niagara” di Hu è una ballata in cassa dritta tra clubbing e neo-classica, che racconta a 360 gradi il suo animo più profondo accompagnando l’ascoltatore in un mondo electro-pop che lentamente abbraccia il dancefloor.  “Occhi Niagara” racconta di amori mai vissuti, viaggi introspettivi che partono direttamente dal divano di casa fino ad arrivare alle piccole grandi felicità interiori, maestose come cascate in cui vorremmo solamente “fare una nuotata”. Il videoclip, scritto e diretto da Silvia Clo Di Gregorio (già alla regia e alla fotografia di videoclip di successo come Verdura e Irene dei Pinguini Tattici Nucleari, Resistenza di Fulminacci, Missili di Giorgio Poi e Frah Quintale) è una successione estetica di playback studiati ad hoc.

MURPHY – EQUILIBRIO

Murphy è in gara con “Equilibrio” per raccontare il tema delle certezze che crollano. Con il nuovo singolo l’artista decide di mostrare il suo lato più nascosto e più introspettivo, mettendo nero su bianco i pensieri e le inquietudini che lo tormentano. Come in un flusso di coscienza, Murphy descrive con barre serrate e melodiche lo scontro tra ciò che vuole e ciò di cui ha davvero bisogno, tra ciò che è superfluo e ciò che davvero serve. Il video di “Equilibrio” è ambientato nel contesto urbano di un campo da basket, in cui Murphy gira insofferente tra le grate che delimitano il suo spazio, come un animale in gabbia. Per quasi tutto il brano, il suo viso è per metà coperto da una maschera, a simboleggiare una parte di sé ancora nascosta al mondo, che combatte però per uscire allo scoperto. Il video è realizzato interamente in stop motion, e tra rapidi cambi di scena e luci intermittenti lo spettatore viene calato in una sorta di universo distopico. 

FOLCAST – SCOPRITI

“Scopriti” è il brano di Folcast, prodotto da Tommaso Colliva e scritto dallo stesso artista romano, che ha composto il brano con Tommaso Colliva e Raffaele Scogna. L’arrangiamento degli archi è a cura di Rodrigo D’Erasmo. Il videoclip ufficiale di “Scopriti” è stato girato da Giacomo Citro, presso l’ex città del rugby di Spinaceto, a Roma, ormai diventata una piccola città fantasma dedicata allo sport, che avrebbe visto la costruzione di due campi da rugby, piscine e altre attività.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it