Blocco 181, partiti i casting della prima serie di Salmo

Blocco 181, partiti i casting della prima serie di Salmo

Ecco come partecipare
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Aperti i casting di ‘Blocco 181’, questo il titolo provvisorio del primo progetto televisivo della stella del rap Salmo, qui in veste di produttore creativo, supervisore e produttore musicale e di attore.

Recitare non è la mia professione, io faccio musica. Ma studierò con un acting coach. Ho molta ansia ma sono contento”, aveva raccontato l’artista, in occasione della presentazione del listino delle serie Sky Original.

COME PARTECIPARE AI CASTING

Attraverso una call to action sulle sue pagine social, Salmo ha annunciato l’inizio dei provini di ‘Blocco 181′, le cui riprese inizieranno nel 2021. Si cercano ragazze e ragazzi tra i 18 e i 30 anni provenienti dal Nord Italia e ragazze e ragazzi tra i 18 e i 35 anni di origini latino-americane e nordafricane. Per partecipare basta mandare una presentazione video, in cui il candidato si presenta specificando nome e cognome, il luogo in cui vive, l’età e le origini. La clip deve durare massimo un minuto ed essere inviato come allegato a casting@blocco181.com entro il 15 novembre.

È importante fornire i propri contatti o nella mail o nel video per essere contattati dai responsabili casting. Il progetto tv, in otto episodi, fra le prime in-house production di Sky Studios per l’Italia, sarà ambientata tra le comunità multietniche della Milano di periferia. Il racconto ruota attorno al Blocco 181, un complesso edilizio che fa da sfondo a una storia di amore, vendetta, libertà e affermazione personale. Il progetto è anche un racconto di conflitti generazionali, rivalsa femminile e, soprattutto, di lotta per la conquista del potere. Protagonista una ragazza latino-americana di nome Bea, che si troverà divisa tra la fedeltà alla sua famiglia e alla sua gang e la voglia di cambiare la sua vita. La affiancano Marco e Daniele, due amici uniti come fratelli, e un ex pugile (interpretato da Salmo) che gestisce una palestra diventata luogo di aggregazione per il quartiere.

ph. credits Graziano Moro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it