Itzan Escamilla della serie Elite è risultato positivo al Coronavirus

Itzan Escamilla della serie Elite è risultato positivo al Coronavirus

La sua positività ha causato il ritardo delle riprese di Elite 4, ma ora l'interprete di Samuel sta bene
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Qualche mese fa, il set della quarta stagione di Elite ha dovuto subire uno stop a causa della positività al Covid-19 di uno degli attori. È stato Itzan Escamilla ad avere il Coronavirus. L’interprete di Samuel Garcia, uno dei personaggi principali del teen drama spagnolo di Netflix, ha dichiarato di essere guarito alle pagine di Hola: “Avevo sintomi all’inizio, ma poi sono diventato subito asintomatico. Questo momento mi sta sta dando molta angoscia. Sto passando un periodo peggiore rispetto al periodo del lockdown di marzo perché durante la reclusione non avevo nemmeno la possibilità di vedere un po’ fuori e pensavo che sarebbe finita presto, magari dopo l’estate. Ora ho angoscia. Ho voglia di fare delle cose e non posso fare niente”.

Dopo aver accertato le buone condizioni di salute di tutti, il set di Elite 4 è ripartito e si è già concluso. La quarta stagione arriverà nel 2021 e, a breve, saranno annunciati le quattro new entry che occuperanno i banchi dell’esclusiva scuola di Las Encinas.

Ideata da Carlos Montero e Darío Madrona, la serie televisiva spagnola segue le vicende di un gruppo di adolescenti portando sotto i riflettori alcune tematiche sociali: la disuguaglianza economica, la criminalità, la tossicodipendenza, l’HIV, la fede religiosa, la sessualità e il razzismo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it