Durante i rapporti percepisco sempre dei forti dolori...

Durante i rapporti percepisco sempre dei forti dolori…

Durante i rapporti percepisco sempre dei forti dolori, e questa cosa mi irrigidisce tanto. A volte succede anche che alla fine del rapporto ho delle perdite di sangue. Sto vivendo l’intimità veramente con una grande angoscia come posso fare?    

Anonima


Cara Anonima,
comprendiamo quanto dolori e perdite possano rendere il rapporto sessuale poco piacevole e quanto possa esser cambiata la tua sessualità provocandoti sentimenti di angoscia e irrigidimento. 
L’intimità è un aspetto della coppia importante e bisogna prendersene cura. Questi fastidi a volte possono dipendere da una eccessiva secchezza della mucosa che durante lo sfregamento del rapporto può infiammarsi e creare dolore o perdite. A volte anche uno scorso desiderio e una mancata eccitazione porta la donna ad una maggiore rigidità con muscoli pelvici poco rilassati che a loro volte fanno percepire il fastidio.
Il dolore durante il rapporto sessuale può avere delle cause fisiche, ossia essere dovuto a infezioni o malattie, e in questi casi occorre consultare quanto prima un ginecologo o un urologo per indagare e risolvere queste possibili cause.
Ma non devono essere trascurate anche le motivazioni psicologiche, non dovremmo disgiungere gli aspetti funzionali del corpo dal sentire e dalle sfumature di carattere interiore, mentale. Molte donne non riescono a rilassarsi bene, durante il rapporto tendono comunque a mantenere un controllo e questo porta ad una scarsa lubrificazione. 
Fare una visita ginecologica sarebbe importante per avere un quadro più approfondito della situazione; ma sarebbe altrettanto importante rendere il tuo partner partecipe di queste tensioni anche emotive che stai attraversando, a volte rendere l’altro partecipe di propri malesseri anche legati agli aspetti relazionali e sessuali può esser importante per ricominciare a vivere con maggiore serenità l’intimità. 
Un caro saluto! 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it