Milano Music Week 2020, dal 16 novembre una speciale edizione online

Milano Music Week 2020, dal 16 novembre una speciale edizione online

Torna l’appuntamento con la settimana dedicata alla musica
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Dopo il successo dell’edizione 2019, che ha ospitato oltre 300 eventi in più di 120 location coinvolgendo l’intera città metropolitana, Milano Music Week torna dal 16 al 22 novembre con una speciale edizione online, riorganizzata in modalità digitale per adattarsi alla difficile situazione imposta dalla pandemia.

Mai come quest’anno sarà un momento centrale di condivisione e di confronto, per contribuire alla necessaria ripartenza dell’intero settore, e per riportare la musica – in tutte le sue forme e nel migliore dei modi – al pubblico, unico vero destinatario del lavoro di questa importante filiera.

La MMW20 si svilupperà attraverso un palinsesto di eventi in streaming – fra cui panel, workshop formativi, incontri, showcase e dj set – che potranno essere seguiti online sul nuovo canale ufficiale Youtube e il sito www.milanomusicweek.it.

La quarta edizione vedrà protagonisti importanti artisti della scena musicale italiana come Negramaro, Ghemon, Max Pezzali, Edoardo Bennato – in una edizione speciale di “Ascoltiamo un disco”, appuntamento mensile di Mare Culturale Urbano curato e condotto da Luca De Gennaro – e Diodato che concluderà questa serie di incontri. A questi appuntamenti si aggiunge anche lo speciale MMW incontra New Gen a cura di Filippo Grondona – tra i conduttori radiofonici più giovani d’Italia – che vedrà come protagonisti Cara, Alfa e Federica Carta.

Non mancheranno gli appuntamenti speciali come “LENNON80”, una vera festa in puro stile Rock’n Roll organizzata e prodotta da LIVE ALL per celebrare gli 80 anni della nascita di John Lennon. I capolavori del grande artista saranno interpretati da una resident band composta da: Roberto Angelini (Propaganda Live), Gianluca de Rubertis, (Il Genio), Roberto Dell’Era (Afterhours, The Winstons), Danysol, Sebastiano Forte, Walzer, Enrico Gabrielli, (Calibro 35, PJ Harvey), Lino Gitto (The Winstons) e Andrea Pesce (Tiromancino). Ad oggi l’evento vede confermati Morgan, Arisa, Selton, Noemi, Federico Poggipollini, Cristiano Godano, Dente, Omar Pedrini, Ketama126, Galeffi, Leo Pari, Camilla Magli, Filippo Graziani. L’evento sarà trasmesso in live streaming sulla piattaforma LIVE ALL (www.live-all.com)  e tutto il ricavato – al netto delle spese di produzione e SIAE – sarà devoluto al “Fondo Covid-19, Sosteniamo La Musica”, promosso da Music Innovation Hub e sostenuto da FIMI, nato con lo scopo di supportare musicisti e professionisti del settore musicale in questo momento di crisi globale.

Questi sono solo alcuni degli appuntamenti della Milano Music Week. Il programma completo è sul sito ufficiale.

L’iniziativa è promossa da Comune di Milano – Assessorato alla Cultura, FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana), NUOVOIMAIE (Nuovo Istituto Mutualistico Artisti Interpreti Esecutori), ASSOMUSICA (Associazione di organizzatori e produttori italiani di spettacoli musicali dal vivo), con il supporto di SIAE (Società Italiana degli Autori ed Editori) e il patrocinio del MiBACT Ministero per i beni e le Attività Culturali e per il Turismo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it