Come convincere i miei genitori a prendermi un cagnolino?…

Salve vi scrivo perché vorrei trovare un modo per convincere i miei genitori a prendermi un cagnolino. Mi sento molto solo, soprattutto in questo momento in cui spesso mi ritrovo a trascorrere intere giornate in casa. Quando ho provato a chiederglielo mi hanno sempre detto no perché sporcherebbe in casa, ma io ho bisogno di avere un po di compagnia. Sono anche figlio unico, non ho amici e i miei genitori sono quasi sempre fuori per lavoro. Sento costantemente la tristezza di essere in una casa vuota, ma loro non lo capiscono. Come posso fare? Vorrei un aiuto.

Mario, 16 anni


Caro Mario,
per convincere i genitori a prendere un cane dobbiamo prima di tutto metterci nei loro panni. Noi diciamo “cane” e loro probabilmente capiscono “tempo, spese, orari sballottati, molto lavoro in più in casa, possibile distruzione dei mobili e degli oggetti in casa”, e chissà quante altre connessioni. Tu hai avuto modo di esplicitare invece le tue motivazioni? Magari potresti insistere su queste, sul tuo senso di responsabilità e di cura verso il cane e soprattutto sul bisogno emotivo che hai. 
Hai mai provato a dir loro che ti senti solo senza amici, che le tue giornate non passano mai e che un cane potrebbe alleviare un pò il senso di solitudine che provi quando sei in casa…
Magari ci vuole un pò di tempo per metabolizzare l’idea di prendere un cane in casa ma tu non desistere. Se poi dovesse passare del tempo e le cose restano invariate potresti pensare di diventare volontario presso qualche canile cosicché da un lato potresti accudire i cani ma dall’altro potresti colmare il vuoto e il senso di solitudine che provi quando sei solo in casa. Ovviamente queste sono proposte che eventualmente potresti valutare. Facci sapere come vanno le cose.
Un caro saluto!

    

26 Novembre 2020