‘Activate Talks’, ragazze a confronto per parlare di violenza di genere

Il 10 dicembre torna l'appuntamento Unicef in diretta streaming
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – In occasione della Giornata Mondiale dei Diritti Umani il prossimo 10 dicembre, ritorna l’appuntamento dell’Unicef con gli ‘Activate Talks’, il format pensato per dar voce ai giovani e metterli a confronto con istituzioni, organizzazioni della società civile e settore privato. L’evento, a chiusura dei 16 giorni di attivismo contro la violenza di genere, sarà un appuntamento tutto al femminile che affronterà il tema di come costruire un mondo più equo, libero dagli stereotipi di genere e dalla violenza.

Giovani attiviste italiane, nuove italiane, migranti e rifugiate, si alterneranno al microfono per condividere le loro esperienze, punti di vista e soluzioni innovative. Parleranno di temi che ruotano intorno alla violenza di genere nelle sue accezioni più ampie, quale una delle espressioni più gravi di un sistema discriminatorio che condiziona diversi aspetti della quotidianità di donne e ragazze, in Italia e in ogni parte del mondo.

Tra le testimonianze quella di Roberta, 20 anni, rappresentante di istituto di ‘Scuola Zoo’, quella di Federica, United Nations Green Ticket Winner e attivista di ‘Fridays for Future Italia’. Al microfono anche la 19 enne nigeriana Hannah, ambasciatrice U-Report on the Move, il canale Unicef che dà voce a giovani migranti e rifugiati.

E ancora, l’esperienza di Susanna, attivista della campagna #iolochiedo di Amnesty International, e di Pretty, bengalese, partecipante del programma di educazione all’imprenditorialità UPSHIFT di Unicef e dei progetti Intersos. Chiuderà Sofia, giovane socia dell’Ong ‘Differenza Donna’ e operatrice del numero nazionale antiviolenza 1522.

Le loro voci ed esperienze, di ispirazione per tante altre ragazze, faranno del confronto un’occasione per evidenziare come ogni membro della società abbia il potere, e il dovere, di contribuire al cambiamento per un mondo più equo e meno violento per tutti. Modererà l’incontro Elvira Ricotta Adamo, italo-filippina, Presidente dell’Associazione ‘Questa è Roma’.

Ad aprire i lavori ci sarà Anna Riatti, Coordinatrice Paese, Programma Rifugiati e Migranti Unicef, Ufficio per l’Europa e Asia Centrale. La senatrice Valeria Valente, Presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio e su ogni altra forma di violenza di genere, raccoglierà le istanze emerse nel confronto. L’evento è realizzato in collaborazione con ‘ScuolaZoo’- ‘Gruppo OneDay’ e con la mediapartnership del portale Diregiovani. L’evento si terrà il prossimo 10 dicembre in diretta streaming sulla pagina Facebook di Unicef Italia, dalle ore 16,30 alle 18. Per registrazioni e informazioni, visitare il sul sito: www.activatetalksitalia.com.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Redazione Diregiovani
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it