Nike e Drake lanciano Nocta, la label sarà presentata il 18 dicembre

Per l'artista canadese questo progetto è un sogno che diventa realtà
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Dopo il suo video Laugh Now Cry Later, girato negli esterni del Nike WHQ, e l’uscita della capsule di merchandise dell’album Certified Lover Boy, Drake e Nike lanciano una nuova sotto-etichetta, NOCTA. Con un profilo Instagram seguito già da oltre 250mila utenti, la nuova label sarà presentata ufficialmente il 18 dicembre

Questo momento è al punto di partenza per me.  Nike ha significato molto per me. Ogni scarpa che volevo, ogni atleta che mi piaceva, tutto ciò che possedevo ha sempre avuto il marchio Nike. 

Ricordo di aver visto tutti questi atleti che rappresentavano Nike – ognuno facendo l’impensabile – e quanto fosse stimolante. Ho sempre pensato che ci fosse un’opportunità per Nike di abbracciare un intrattenitore nello stesso modo in cui ha fatto con gli atleti. Ho pensato a quanto sarebbe stato folle e cosa avrebbe significato per un artista con un marchio di punta di questo calibro, ha dichiarato Drake sul sito ufficiale. 

Nocta – nome nato da un gioco di parole legato all’abitudine dell’artista di scrivere le sue tracce di notte – “significa creare qualcosa per le persone in movimento. Persone che desiderano capi comodi e funzionali e che al tempo stesso siano versatili da un ambiente a un altro, ha scritto l’artista, che ha concluso:Che tu sia a Toronto, Londra o Parigi, c’è questo look uniforme – Nike Tech Fleece, i guanti, il cappello – e ha una vera sensazione di squadra. Volevo prendere un pezzo di quella cultura con cui sono cresciuto, quella scuola di pensiero, e portarci il meglio. Negli ultimi due anni abbiamo lavorato sodo. Vedere tutto ciò che si concretizza inizia un nuovo entusiasmante capitolo nella mia vita”.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Nocta 12.18.2020 (@officialnocta)

Questo ‘matrimonio fashion’ si candida già per replicare il successo ottenuto dalle precedenti collaborazioni tra il celebre marchio di sportswear con Michael Jordan, Naomi Osaka e Comme des garçons. 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Lucrezia Leombruni
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it