Il Pantheon racchiuso in un orologio: il progetto di quattro giovani Under 25

Un gruppetto di amici con la passione degli orologi: ora è arrivato il tempo di realizzare i sogni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Quattro amici con la passione per gli orologi. Ora è arrivato il tempo di realizzare il loro sogno: Panthevm Roma. Questo è il nome del progetto ideato da Paolo Cavaglià, Edoardo Cagliesi, Janaka Geraci e Sebastiano Gilardoni.

Studenti e imprenditori Under 25, i quattro hanno racchiuso la maestosità e la ‘grande bellezza’ del Pantheon – il cui nome deriva dal greco ‘Πάνθεον’, ovvero ‘casa di tutti gli Dei’- in un quadrante di un orologio

In questo settore non c’è qualcosa strettamente legato a Roma. Così, girando tra le vie della Capitale, tra un monumento e l’altro, siamo arrivati davanti il Pantheon e ci è venuta l’illuminazione. Questo edificio dell’antica Roma oltre ad essere un tempio aveva un’altra funzione importante per i romani: quella di meridiana“, ha raccontato Paolo Cavaglià ai nostri microfoni.

Roma è stata raccontata attraverso i film, le serie tv, la moda e alcuni illustri protagonisti del calibro di Alberto Sordi, Carlo Verdone, Gigi Proietti, Ennio Morricone, Lando Fiorini, Sora Lella, Aldo Fabrizi, Trilussa, Francesco Totti, Alberto Moravia, Elsa Morante, Sergio Leone, Anna Magnani, Lina Wertmuller, Renato Zero e moltissimi altri. Oggi quattro ragazzi, con un grande sogno e tanta ambizione nel cassetto, hanno dato vita ad un quadrante ispirato al monumentale soffitto a cassettoni della cupola nonché l’oculus del Pantheon, che fu costruito da Marco Vipsanio Agrippa e poi restaurato dall’imperatore Adriano. 

Ad inaugurare il progetto ‘Panthevm Roma’ è la prima linea ‘Avtomatic ocvlvs‘ che “si ispira al senso di bellezza eterna ed è pensata per far risaltare un design senza tempo e una raffinatezza che, reinterpretando in chiave contemporanea un’icona di Roma, si adatta ad ogni momento e ad ogni contesto, ha spiegato Paolo. Per produrla i ragazzi si sono serviti di una piattaforma leader del crowdfunding, Kickstarter. La raccolta fondi è partita il 15 novembre. Al momento, il progetto ha circa 100 sostenitori ed ha raccolto oltre 22mila euro.

Avtomatic Ocvlvs propone un modello con impermeabilità fino a 10 ATM (100 metri, ndr), corpo in acciaio satinato 316L e con al suo interno il movimento automatico Seiko NH. Il tutto protetto da un vetro zaffiro. 

Nella mission degli ideatori c’è anche la volontà di dare risalto all’artigianato ‘made in Italy’ attraverso la personalizzazione del centurino. Infatti, chi acquisterà l’orologio potrà decidere se personalizzarlo con un cinturino in pelle al posto del classico in acciaio. Per fare questo si sono serviti di Grezzo 1954: “una pelletteria romana che lavora da tre generazioni. L’ultimo membro della bottega è un giovane ragazzo, che ha ereditato dal nonno la passione per le pelli. Lui ha deciso di rinnovare l’azienda con l’introduzione di cinturini fatti totalmente a mano“, ha spiegato Paolo.

QUANTO COSTA SOGNARE?

Da circa due anni Paolo, Edoardo, Sebastiano e Janaka sono concentrati a tempo pieno su questo progetto, senza dimenticare di portare avanti la loro carriera universitaria. “Il prezzo più alto che abbiamo pagato è il tempo ma anche l’inesperienza. Siamo giovani, questo è il nostro primo progetto e per la prima volta ci siamo approcciati ad un mercato e ad un mondo a noi sconosciuto. Ma siamo contenti e soddisfatti del risultato. Siamo pronti ad andare avanti, ha detto il giovane imprenditore.

Un sogno, quello dei quattro amici, che ha l’ambizione di aprire una boutique fisica nella Capitale e arrivare all’estero. Per questo si sono serviti di agenzie di marketing per sponsorizzare il progetto oltreoceano, con la speranza che questo quadrante possa regalare al pubblico internazionale la magia e la poesia che solo una città come Roma può offrire.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Panthevm Roma Official (@panthevmroma)

Gli orologi saranno disponibili per l’acquisto sul sito panthevmroma.it al termine del crowdfunding su Kickstarter.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Lucrezia Leombruni
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it