Meghan Markle torna in tv per ringraziare gli ‘eroi silenziosi’ del Covid

La duchessa è apparsa nello speciale della CNN “Heroes: An All-Star Tribute”
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Meghan Markle torna a sorpresa in tv. La duchessa di Sussex è apparsa ieri, ritratta nel giardino della sua megavilla a Los Angeles, nello speciale della CNN “Heroes: An All-Star Tribute”, programma che, negli ultimi 14 anni, ha omaggiato le persone comuni che si impegnano a rendere il mondo un posto migliore.

È la prima volta che rivediamo la duchessa sul piccolo schermo, da quando lo scorso luglio aveva raccontato dell’interruzione della sua gravidanza a causa di un aborto spontaneo.
Meghan ha scelto di tornare sul piccolo schermo per onorare i momenti più entusiasmanti (“inspiring”) dell’anno e le persone che li hanno resi possibili.

Riferendosi alla pandemia in corso ha detto: “In tutto il Paese le persone hanno messo i propri bisogni da parte per sostenere insieme il bene comune di coloro che erano intorno a loro”. Infatti, in un momento in cui tutto sta cambiando per tutti, “catastrofico” per molte famiglie,  “abbiamo anche visto il potere dello spirito umano e gli incredibili modi con cui la comunità ha risposto”. Ovvero “alzandosi in piedi ed agendo”, senza stare solo a guardare inerti che i vicini soffrissero la fame e l’isolamento.
“Stasera celebriamo questi eroi silenziosi” ha concluso la duchessa di Sussex, “ci hanno dimostrato che anche nei tempi più bui, quando ci uniamo abbiamo il potere di ricordare agli altri che c’è speranza e che staremo bene”.

Anche Meghan e il consorte Harry sono stati d’aiuto in questi mesi: ad aprile, con il Project Angel Food, hanno consegnato pacchi di cibo ai bisognosi, cercando di passare inosservati agli occhi dei paparazzi – ma le loro foto hanno fatto comunque il giro del mondo. Inoltre, all’inizio dell’anno scolastico, con l’ente di beneficenza Baby2Baby, si sono dedicati alla consegna di provviste a studenti in difficoltà. Il principe Harry è anche stato visto fare volontariato con la Walker Family Events Foundation di Compton che sostiene i veterani e le loro famiglie.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it