La vita da romanzo di Coco Chanel in nuova biografia illustrata

La vita da romanzo di Coco Chanel in nuova biografia illustrata

Il libro, a cura di Chiara Pasqualetti Johnson, ridisegna la figura di una donna straordinaria divenuta un'icona di stile senza tempo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
Roma – Una nuova biografia illustrata celebra Coco Chanel a cinquant’anni dalla sua scomparsa. “Coco Chanel la rivoluzione nello stile” è il nuovo volume, curato dalla giornalista Chiara Pasqualetti Johnson, che ridisegna anche attraverso fotografie, illustrazioni e disegni d’epoca, la figura di una donna straordinaria, divenuta un’icona di stile senza tempo. Dall’infanzia difficile di Gabrielle Bonheur Chanel alle prime geniali intuizioni, fino alla creazione – esattamente cent’anni fa – di una leggenda chiamata Chanel n. 5, la vita e la carriera di una donna che ha rivoluzionato il mondo della moda con il suo gusto impeccabile, le sue linee squisitamente moderne e un’eleganza intramontabile, fatta di semplicità e pulizia. Un ritratto fedele e appassionato, il racconto del cammino che ha fatto di Mademoiselle la regina dello stile che noi tutti conosciamo.
In libreria dal primo dicembre, Coco Chanel la rivoluzione nello stile” è pubblicato in tre lingue (italiano, inglese e tedesco) e riunisce 150 splendide immagini che la ritraggono sfrontata e regale, incarnazione perfetta della sua eleganza senza tempo.

«Tutti sanno chi era Chanel – spiega Chiara Pasqualetti Johnson – ma non sempre conoscono la sua storia. Partendo dalle immagini, ho voluto ripercorre la sua biografia come fosse un reportage. Mettendo in evidenza la forza ma anche le tante debolezze di una donna profondamente immersa in un periodo di grandi cambiamenti storici e sociali. Di rado la storia di una vita si intreccia così profondamente con la trasformazione di una sensibilità e l’evoluzione dello stile di un’epoca».

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it