I miei genitori non vogliono che lui venga a casa mia…

Cari esperti vorrei un consiglio. Mi chiamo Chiara e ho 15 anni, da un anno sto con un mio compagno di scuola, all’inizio tutto bene eravamo molto innamorati ma adesso non ci vediamo quasi più, i miei genitori infatti non vogliono che lui venga a casa mia o io a casa sua durante la settimana perché abbiamo le lezioni online e nei weekend spesso devo studiare o lui ha altro da fare. Sento che il nostro rapporto sta cambiando e ho molta paura di perderlo, anche se non so più se anche sono ancora innamorata di lui o è solo un’abitudine. Mi sento molto sola e tutta questa situazione mi rende davvero triste. Come si fa a capire se siamo ancora innamorati o cosa sta succedendo? Spero possiate aiutarmi.

Chiara, 15 anni


Cara Chiara,
il tema dell’innamoramento e dell’amore in adolescenza è un argomento dalla mille sfaccettature perché richiama sia elementi personali come la capacità di rispecchiarsi nell’altro, che elementi relazionali quali la scoperta della diversità. C’è tutto un aspetto sensoriale, dalle farfalle allo stomaco, al batticuore, alle notte insonne che sembrano caratterizzare alcuni vissuti.
Probabilmente la vostra giovane età ed il momento storico che stiamo attraversando non vi facilitano nella possibilità di vedervi liberamente: da una parte le richieste genitoriali, dall’altra i doveri dello studio e gli impegni. Sembrerebbe che il vostro rapporto sia ostacolato su diversi fronti. 
Ti chiedi cosa provi per questo ragazzo? Cosa ha portato a scegliervi? Cosa ti piace di lui?…

I sentimenti possono trasformarsi nel tempo, superata la fase iniziale di innamoramento in cui si percepisce ciò che si prova anche attraverso i segnali del proprio corpo, poi solitamente si arriva ad una stabilizzazione dell’affetto. Ciononostante il sentimento, il desiderio dell’altro, la voglia di condivisione non dovrebbero arrestarsi o diventare una semplice forma di abitudine. 
Dici che il vostro rapporto sta cambiando e questo non per forza deve essere un segnale di rottura; prova a parlargli e dirgli quello che senti, anche la paura di perderlo. Magari dal confronto diretto e sincero possono nascere nuove consapevolezze e potrebbe esserci anche una nuova fase dell’amore. 
Inoltre non aver paura di andare a fondo alle tue sensazioni, prova a chiarire maggiormente cosa provi dentro di te e se dovessi capire che per te lui è davvero importante prova a lottare per il vostro amore.
Un caro saluto!

2021-08-05T14:18:01+02:00