Vi scrivo perché nell’ultimo periodo non riesco più a mangiare

Buongiorno. Vi scrivo perché nell’ultimo periodo non riesco più a mangiare. Appena mangio qualcosa mi viene subito da vomitare. Mia mamma è molto preoccupata, siamo anche state da una nutrizionista per capire che succede. La nutrizionista mi ha prescritto una dieta leggera per far riabituare il mio corpo a mangiare, ma proprio non ci riesco, è più forte di me. Appena mangio qualcosa sento lo stimolo di vomitare. Il problema è che sto perdendo parecchio peso e i miei genitori sono molto preoccupati. Io mi sento in colpa perché loro hanno già tanti problemi e non voglio si preoccupino per me. Cosa posso fare?

Anonima


Cara Anonima,

grazie per averci scritto. 
Sembra che tu abbia molta difficoltà ad ingerire cibo. Dopo aver escluso ogni causa di natura organica (ossia non ci sono patologie mediche associabili a questi sintomi), bisognerebbe indagare quali sono le difficoltà psicologiche associate a questo tuo rifiuto del cibo. Ricordiamo che attraverso l’atto del mangiare passano innumerevoli contenuti emotivi, quante volte associamo emozioni positive o negative ad uno specifico cibo? Se proviamo a pensarci, il cibo è la nostra primissima forma di relazione con l’altro, come lo è stato per te con la tua mamma. Sarebbe utile, inoltre, capire quali emozioni sopraggiungono un attimo prima di essere a tavola con la tua famiglia e, magari, provare a parlarne anche con loro. Prova a lasciar andare i sensi di colpa perché non sono d’aiuto, ma affidati alla tua famiglia, prova ad ascoltarti e lascia che ti ascoltino. Giustamente ci dici che i tuoi genitori sono molto preoccupati, ma tu invece come ti senti, come stai? Sei preoccupata  per il tuo stato di salute? Pensiamo che possa essere importante affiancare alla nutrizionista, anche la figura dello psicologo che potrebbe aiutarti a comprendere profondamente cosa sta succedendo e lavorare quindi a livello  emotivo.
 
Speriamo di esserti stati d’aiuto e qualora sentissi ancora bisogna di scriverci non esitare, noi siamo qui
Un caro saluto!
L’equipe degli esperti
22 Dicembre 2020