The North Face x Gucci, tutto quello che c'è da sapere sulla collezione

The North Face x Gucci, tutto quello che c’è da sapere sulla collezione

Questa unione celebra l'esplorazione tra ecosostenibilità e stile anni 70
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – L’alta moda si incontra con lo ‘spirito selvaggio’ dell’avventura. Gucci ha rivelato la collaborazione con The North Face, nata dalla voglia di celebrare l’esplorazione. Che si tratti di una vera e propria esplorazione di luoghi e culture o più metaforicamente delle avventure, incoraggiate oggi dal direttore creativo di Gucci Alessandro Michele, la maison si rivolge da sempre ai curiosi, proponendo i propri capi come strumento per incoraggiare chi li indossa a esplorare nuovi territori. The North Face è famosa, invece, per i suoi articoli pensati per chi ricerca l’avventura. Ma ci sono anche paralleli più profondi tra la storia della casa di moda italiana e quella del suo nuovo partner. Sin dalla sua fondazione a San Francisco nel 1966, The North Face si impegna per offrire attrezzatura all’avanguardia e promuovere ogni forma di esplorazione, anche quella di se stessi. Questo principio è condiviso da TNF e da Gucci, che attraverso le proprie collezioni consentono alle persone di esaltare ed esprimere il proprio carattere e la propria personalità, in sintonia con la visione di Alessandro Michele, che considera la moda come strumento di libertà.

Per promuovere la nuova collaborazione, il direttore creativo ha ideato una campagna realizzata da Daniel Shea e ambientata sulle Alpi. Foto e video, oltre a contenuti speciali creati per TikTok, guidano lo spettatore in un viaggio in mezzo alla natura in compagnia di un gruppo di escursionisti in abiti Gucci, accampati in riva ai laghi. I panorami di foreste e cime innevate fanno da sfondo mozzafiato alle immagini che catturano vivaci momenti spontanei delle attività del gruppo e che ricordano le foto delle vacanze, mettendo in risalto con naturalezza gli articoli distintivi della collezione. L’atmosfera della campagna evoca l’estetica degli Anni 70, quando The North Face era un fiorente negozio di attrezzature e abbigliamento tecnici per l’outdoor di Berkeley, in California, e condivideva un laboratorio e una vetrina adiacenti allo studio di prova dei Credence Clearwater Revival, la cui iconica canzone ‘Bad Moon Rising‘ fa da sottofondo al video della campagna.

Questa speciale collezione per uomo e donna include capi di abbigliamento, accessori, valigeria e calzature, oltre ad articoli più insoliti, legati al mondo outdoor di The North Face, quali tende da campeggio e sacchi a pelo. La collezione The North Face x Gucci riflette l’impegno di entrambi i marchi a favore dell’ecosostenibilità. Per gli articoli da viaggio è stato utilizzato ‘econyl’, un tessuto di nylon proveniente da materiali rigenerati (reti da pesca, tappeti e altri scarti di lavorazione) che può essere riciclato e ricostituito, contribuendo così a ridurne l’impatto ambientale.

Inoltre, la tavola cromatica si ispira agli Anni 70 ed è tratta dall’archivio di The North Face. Nella collezione sono stati parzialmente inseriti tessuti d’archivio, conferendo loro nuova vita. Il packaging degli articoli è realizzato in una vivace tonalità di rosa e reca il logo The North Face x Gucci. Porta abiti, scatole e sacchetti sono frutto di scelte strategiche volte a ridurne l’impatto ambientale in ogni fase della loro produzione. Carta e cartone provengono da foreste gestite in modo sostenibile; la carta è non patinata e riciclabile al 100%. Per ridurre la quantità di carta utilizzata, le scatole sono dotate di maniglie, il che evita l’uso di borse shopping, mentre gli articoli più voluminosi sono imballati in borse shopping e custodie in cotone, evitando l’uso di scatole.

TUTTI I DETTAGLI DELLA COLLEZIONE TNF X GUCCI

La collezione ready-to-wear include giacche, bomber e smanicati imbottiti in piumino d’oca, ma anche camicie, gonne e tute. I capi spalla e gli accessori si sono ispirati a modelli originali degli Anni 70 di The North Face. Inoltre, fanno parte della linea giacche trapuntate, camicie, gonne, giacche a vento in nylon, gonne e chemisier in twill di seta, t-shirt, felpe e una giacca in pile. Alcuni capi sono realizzati in colori vivaci e in varie stampe floreali create appositamente per la collaborazione, alcune di queste includono il nuovo logo ‘The North Face x Gucci‘, che unisce le tre linee curve di The North Face e il famoso nastro Web verde e rosso di Gucci, compare anche sull’etichetta dedicata.

Gli articoli di valigeria, invece, sono sviluppati in otto nuove fantasie, pensate ad hoc per la collaborazione. Tutte sono realizzate in colori vivaci e includono una serie di motivi della maison, o diverse stampe con il logo ‘The North Face x Gucci’. In collezione ci sono due zaini e due marsupi. Uno zaino a cupola di misura media (disponibile in cinque diverse stampe) è decorato con patch in pelle a contrasto e tirazip in cordoncino, mentre quello di misura più grande (disponibile in sei diverse varianti) richiama gli zaini da trekking con tasche multiple, patta superiore con chiusure a scatto, oltre agli stessi dettagli della versione più piccola. Un marsupio piccolo è disponibile in sette fantasie diverse, mentre quello maxi con tre tasche frontali e chiusura a patta è offerto in due diverse versioni.

Infine, fanno parte della collezione anche le calzature. C’è lo scarpone da trekking ‘genderless‘, con suola spessa e assemblaggio con tecnica Goodyear, disponibile in tre diverse varianti di pelle (marrone, nero e panna) ed e’ dotato di occhielli e stringhe a righe, oltre a recare il logo ‘The North Face x Gucci’ ben visibile sul lato.

A cominciare dalla Cina, la collezione sarà distribuita in negozi dal design distintivo e Gucci Pin temporanei, dove i vivaci motivi floreali decoreranno gli spazi e creeranno effetti speciali sulle facciate. Una selezione limitata di articoli The North Face x Gucci sarà inoltre disponibile su gucci.com, con alcune esclusive online. I Temi della collezione appariranno sui Gucci Artwalls in cinque città – Hong-Kong, Shanghai, Londra, New York e Milano – con immagini appositamente realizzate con approcci creativi differenti. Benché diverse tra loro, queste opere di street art includeranno tutte il logo ‘The North Face x Gucci’.

LA COLLEZIONE È DISPONIBILE, ECCO DOVE ACQUISTARLA

Crediti della campagna

Direttore Creativo: Alessandro Michele

Art Director: Christopher Simmonds

Fotografia e Regia: Daniel Shea

Make Up: Thomas De Kluyver

Hair Stylist: Alex Brownsell

Crediti musicali

‘Bad Moon Rising’

Composta da John Fogerty

Eseguita dai Creedence Clearwater Revival

Pubblicata da Concord Music Group, Inc.

Registrazione per gentile concessione di Craft Recordings, una divisione di Concord

Recording courtesy of Craft Recordings, a division of Concord

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it