Da quando hanno chiuso le palestre sto avendo difficoltà a dormire…

Salve esperti, vi scrivo perché da quando hanno chiuso le palestre sto avendo grandi difficoltà a dormire la notte. Non riesco ad addormentarmi e quando mi addormento poi mi sveglio dopo qualche ora. La mattina sono sempre stanco e non riesco neanche a seguire le lezioni online. Ho provato a prendere sia camomilla che valeriana, ma niente. La sera sento nel mio corpo una forte energia che non riesco a sfogare durante il giorno e questo non mi permette di essere tranquillo. Avete dei suggerimenti?

Anonimo


Caro Anonimo, 
comprendiamo bene come possa essere difficile per te questo momento. Il sonno è lo stato in cui il nostro organismo si ‘ferma’ per recuperare energie, nel tuo caso il sonno non sopraggiunge di notte probabilmente perché il tuo organismo era abituato a consumare energie nell’attività fisica che ora non può più  svolgere. Sicuramente saprai che quando ci si allena, l’organismo libera delle sostanze euforizzanti, le endorfine, che ci fanno sentire più rapidamente di buon umore.
Davanti a queste restrizioni, noi ti consigliamo di provare ad ascoltare e a comprendere quali pensieri sopraggiungono la sera quando fatichi ad addormentarti. Quali emozioni provi che non accompagnano un sereno sonno?
Nei limiti del possibile, prova durante il giorno a ritagliarti anche una sola ora di attività fisica sul posto e, quando sei a letto prima di addormentarti, comincia a fare esercizi di respirazione profondi, avendo cura di tenere gli occhi ben chiusi e immaginando un’immagine che ti regala tranquillità. Inoltre, durante la giornata, prova a dedicarti a delle attività che ti gratificano e danno soddisfazione, anche questo potrebbe favorire uno stato di rilassamento.
Se le difficoltà dovessero persistere, puoi confrontarti con il tuo medico di fiducia o valutare la possibilità di rivolgerti ad uno psicologo che tu aiuterà a fare chiarezza e a comprendere meglio come rispondere a questo momento di difficoltà, attraverso l’utilizzo di strumenti e di risorse più adatte alla tua situazione.
Speriamo di esserti stati d’aiuto e se ti va torna a scrivere per farci sapere come vanno le cose.
Un caro saluto!

22 Dicembre 2020