Scuola, al ‘Galilei’ di Palermo un nuovo passo verso la legalità

Studenti protagonisti del progetto "Ad un passo dal coraggio"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

I nostri ragazzi saranno impegnati nel recupero della memoria di fatti storici e di cronaca perché il passato possa essere la via maestra per analizzare il presente e costruire un futuro migliore per tutti. Si tratta di un percorso avviato da anni nelle nostre aule, ma che nei prossimi mesi sarà oggetto di riflessione anche per altre istituzioni scolastiche, in un’ottica di buone prassi e di condivisione dell’esperienza”.

Così la dirigente scolastica Chiara Di Prima del liceo scientifico ‘Galilei’ di Palermo, sul progetto nazionale ‘Ad un passo dal coraggio’ promosso dalla scuola palermitana in collaborazione con l’agenzia di stampa Dire e diregiovani.it.
Il percorso di educazione alla legalità e alla cittadinanza avrà inizio con il nuovo anno e coinvolgerà gli studenti del ‘Galilei’ che, con il supporto di giornalisti ed esperti dell’agenzia Dire, affronteranno i temi del terrorismo, della violenza e dei fatti di cronaca che hanno sconvolto e segnato gli ultimi decenni della storia d’Italia.

Durante gli incontri, inoltre, i giovani partecipanti al progetto forniranno il loro punto di vista sugli eventi e le date significative del nostro passato con approfondimenti testuali e produzioni multimediali.

L’istituto siciliano è da tempo impegnato in iniziative rivolte a promuovere le buone prassi tra gli studenti, tra cui l’apertura di ‘Radio 100 passi ragazzi’, l’emittente radiofonica nata in collaborazione con la storica radio fondata da Peppino Impastato a Cinisi: “Radio 100 passi si è trasferita nella nostra redazione- spiega la dirigente scolastica- ed in collaborazione con il responsabile Danilo Sulis, vengono prodotte trasmissioni su tematiche d’interesse giovanile. Anche in questo caso, il paradigma valoriale è quello della lotta alla criminalità organizzata, alla violenza e a qualunque azione antisociale attraverso il canale della comunicazione e del linguaggio giornalistico”.

Il progetto ‘Ad un passo dal coraggio’ fa il paio con l’obiettivo del ‘Galilei’ di infondere quel coraggio che basta per essere cittadini attivi e consapevoli: “Il passo che vogliamo far fare ai nostri studenti– prosegue- è quello di acquisire consapevolezza di essere cittadini attivi e di testimoniarlo ogni giorno con piccole azioni, per una società che vuole cambiare e per costruire un mondo più giusto e più vero”.

“Si può rendere onore ai grandi eroi nel nostro Paese– conclude Chiara Di Prima- a chi si è impegnato contro il terrorismo, la criminalità organizzata, i soprusi con gesti quotidiani che conducono alle buone prassi, attraverso la consapevolezza di se stessi, del proprio valore e della propria cultura. Non sono i grandi eventi che renderanno i ragazzi protagonisti delle loro vite, ma il proprio modo di essere, con la logica del merito e non del favore. Valori fondamentali per costruire una realtà diversa”.

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Redazione Diregiovani
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it