Le 5 cose che non sai su Matteo Romano svelate da… Matteo Romano

Il cantante si è raccontato e ha svelato i suoi piani per il 2021 a Diregiovani
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Con la fine del 2020 alle porte è tempo di bilanci ma anche di desideri e buoni propositi per il 2021. È così anche per Matteo Romano, una delle scoperte pop di quest’anno, campione di streaming e visualizzazioni con la sua “Concedimi”. Il brano è stato solo una piccola anticipazione del lavoro del 18enne cunese, che in questi mesi non ha mai fermato la produzione di nuova musica. “Sto scrivendo altri brani sullo stesso filone di ‘Concedimi’, spero presto di poterli pubblicare!”, ha rivelato a Diregiovani. 

“Concedimi” è stato pubblicato a metà novembre su Spotify e ad oggi conta oltre 6 milioni di stream, è tra i primi 15 brani della classifica Top 50 Italia ed è stato anche al #1 della Viral Italia e al #2 della Viral Globale di Spotify. Oltre 200mila le visualizzazioni su YouTube per i video ufficiale. Risultati inaspettati che Matteo ha ammesso ancora di dover “metabolizzare”. 

Cinque cose che non sai su Matteo

Al di là dei riconoscimenti, Matteo si dice un ragazzo come tanti altri:

“Ho un po’ paura di volare (anche se qualche aereo l’ho già preso), mi piace indossare le Vans old school, mi mangio le unghie quando sono teso. Ho due fratelli gemelli che si somigliano molto (io sono il ‘gemello diverso’, l’anno prossimo ho ambizione di iscrivermi all’Università a Milano, ma non so ancora a quale corso di laurea!”. 

E nei suoi ascolti quotidiani non possono mancare:

“Mara Sattei, Levante, Frah Quintale, Ariete ed Elisa”.

“Concedimi” è “nata nel periodo di lockdown tra marzo e aprile”, ha ricordato Matteo sottolineando il “valore introspettivo” del pezzo: “parla di situazioni vissute nel personale” e poi esplicitate in parole durante i mesi di chiusura.

All’indomani della sua genesi, però, il brano ha fatto il suo debutto sui social, come ha spiegato Matteo:

“Ho pensato di pubblicarla sui social perché mai mi sarei aspettato di poter avere la possibilità di produrla ed arrivare ad aprire il cassettino dei sogni come sto facendo”.

Poi il salto sulle piattaforme e l’arrivo di tanti commenti positivi:

“Beh…ne sono arrivati tanti- ci ha detto Matteo-tra tutti mi hanno colpito l’attenzione e le parole di Luca Barbarossa che mi ha onorato invitandomi la scorsa settimana come ospite nel suo programma Radio 2 Social Club. Sui social, due commenti su tutti: ‘Questa canzone ha un difetto, finisce’ (da commento youtube) e ‘grazie..la tua canzone mi ha aiutato a superare un brutto periodo’ (da instagram)”.

Visti gli apprezzamenti, non resta che aspettare nuove hit!

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it