Johnny Depp via da Netflix. La piattaforma rimuove i suoi film

Al momento i titoli sono stati tolti solo in Australia e Usa. In Italia sono invece ancora disponibili
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Ancora guai per Johnny Depp. Dopo il ben servito della Warner Bros che ha deciso di togliere all’attore il ruolo del mago Grindelwald, in Animali Fantastici 3, anche Netflix ha deciso di prendere provvedimenti. Così, negli Usa e in Australia la piattaforma ha deciso di rimuovere tutti i titoli con Depp protagonista. 

Johnny Depp e la causa con il The Sun

Una decisione pesante arrivata dopo l’esito della causa contro il ‘The Sun’, intentata dallo stesso attore, per essere stato definito dalla rivista britannica ‘picchiatore di mogli’. La sentenza però, è andata a suo sfavore facendolo perdere per diffamazione. La parola fine però, non ancora scritta perché Depp ha già annunciato il ricorso contro il giudizio della corte inglese.

A nulla sono servite le lamentele degli utenti e i fan dell’attore, che hanno anche minacciato di cancellare gli abbonamenti. Netflix è rimasta ferma sulla sua posizione, decisa a prendere le distanze da un comportamento scorretto e non condivisibile. La rimozione dei contenuti però, al momento non sembra riguardare tutti i paesi in cui il servizio è attivo. In Italia infatti i titoli con Johnny Depp risultano ancora presenti. 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Sausan Khalil
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it