I Marvel Studios hanno chiamato Joseph Gordon-Levitt? Ecco il rumor

Levitt, infatti, non è solo un ottimo interprete, ma è anche regista, sceneggiatore e produttore

ROMA – Pare che ci sia un nuovo nome a circolare a proposito dell’universo Marvel: quello di Joseph Gordon-Levitt. Sembra in realtà più di un rumor: ne hanno parlato anche Charles Murphy e The Direct. I Marvel Studios avrebbero quindi contattato l’attore. Sì, ma per quale ruolo? Levitt, infatti, non è solo un ottimo interprete, ma è anche regista – acclamato all’esordio nel 2013 con ‘Don Jon’ -, sceneggiatore e produttore. Ricordiamo che “i Marvel Studios hanno annunciato diverse serie televisive e film in arrivo durante l’evento Disney’s Investor Day 2020 che probabilmente porterà la società ad espandere il suo team interno di talenti” (cbr.com).

Relativamente alla produzione, non da sottovalutare è il fatto che lui si è da poco specializzato in quella di videogiochi attraverso la sua società di produzione HitRecord. Sempre secondo cbr.com “la sua azienda ha collaborato con Ubisoft per diversi progetti, inclusi giochi come Beyond Good and Evil 2 e Watch Dogs Legion”. Per quanto riguarda la recitazione, sappiamo che il trentanovenne californiano ha già preso parte a un cinecomics: è stato John Blake in “Il cavaliere oscuro – Il ritorno”. Inoltre, in passato è stato vicino ad essere Star Lord ne “I Guardiani della Galassia”, Scott Lang in “Ant-Man2 e Stephen Strange nei film sul Doctor Strange. Vanta anche film fantasy e d’azione nella sua carriera: “Looper” (2012) e“Star Wars: The Last Jedi” (nei panni di Slowen-Lo). Più recentemente lo abbiamo visto come Frank in “Project Power” di Netflix, al fianco di Jamie Foxx.

Se appunto la strada fosse questa potremmo ipotizzarlo come Reed Richards a.k.a. Mr. Fantastic ne “I Fantastici 4” di Jon Watts (o anche, secondo Murphy, come Ben Grimm/La Cosa). The Direct invece punta su un villain in “Captain Marvel 2”, in “Moon Knight”, o nel terzo capitolo de “I Guardiani della Galassia”. In ogni caso,ancora non abbiamo né conferme né smentite di nessun tipo, quindi dovremo aspettare per poter avere informazioni nel dettaglio. In più, il sito da cui deriva questa voce di corridoio, Murphy’s Multiverse, ha fatto sapere che il suggerimento potrebbe semplicemente significare che Gordon-Levitt “potrebbe aver inviato un messaggio di buone vacanze a un amico produttore”, così come potrebbe essere qualcosa di più sostanziale.

2020-12-30T11:33:05+01:00