Pokémon GO festeggia la regione di Unima con un evento speciale

Si parte il 5 gennaio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Pokémon GO festeggia le diverse regioni del mondo dei Pokémon con speciali eventi. In attesa del tour di Kanto, che avrà luogo nel febbraio 2021, la prossima regione celebrata sarà quella di Unima. L’appuntamento è dalle 10:00 di martedì 5 gennaio 2021 alle 20:00 di domenica 10 gennaio 2021.

Tutte le info

– Snivy, Tepig, Oshawott, Lillipup, Herdier, Blitzle, Roggenrola, Drilbur, Scraggy, Tympole, Venipede, Trubbish, Gothita, Solosis e Ferroseed appariranno più frequentemente allo stato selvatico. Se siete fortunati, potreste incontrare un Snivy cromatico! I seguenti Pokémon si schiuderanno dalle Uova da 5 km: Roggenrola, Sewaddle, Petilil, Emolga, Karrablast, Joltik, Elgyem e Shelmet
– Divertitevi con i compiti di ricerca sul campo esclusivi dell’evento che hanno come ricompensa polvere di stelle e permettono di incontrare Pokémon come Snivy, Tepig, Oshawott e Ferroseed.
– I seguenti Pokémon appariranno nei raid.

  • Snivy, Tepig, Oshawott, Timburr, Dwebble e Klink appariranno nei raid a una stella.
  • Herdier, Tranquill, Excadrill e Amoonguss appariranno nei raid a tre stelle.
  • Forma di Genesect con Piromodulo apparirà nei raid a cinque stelle. Sarà la prima volta che questa Forma di Genesect apparirà in Pokémon GO, quindi assicuratevi di catturarlo ora che ne avrete l’occasione! Tenete presente che la forma cromatica di Forma di Genesect non sarà disponibile durante questo evento.
  • MegaCharizard Y, MegaBlastoise e MegaAbomasnow appariranno nei megaraid. MegaCharizard Y sarà ancora più forte dalle 10:00 (ora locale) di martedì 5 gennaio 2021 alle 10:00 (ora locale) di martedì 12 gennaio 2021.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it