Kanye West ha tradito Kim con Jeffree Star? La verità la dice lo youtuber

Il presunto "terzo incomodo" ha pubblicato un video in cui risponde ai rumors
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Kanye West avrebbe tradito Kim Kardashian con il guru del make up Jeffree Star. Arriva da Tik Tok l’ultimo rumor sulla tanto discussa separazione tra il rapper e l’imprenditrice che sta monopolizzando il gossip di inizio anno. Una notizia che la stella di YouTube ha commentato come “la più stupida che io abbia mai letto nella mia vita”.

Ed è proprio in un video pubblicato sulla piattaforma che Jeffree risponde alle accuse sul suo ruolo di “terzo incomodo”. Una notizia inventata e creata ad hoc per essere virale: “Sono single, non dormo con nessuno”, ha rivelato mostrando gli innumerevoli messaggi ricevuti in questi giorni. Nessun dubbio per il make up artist: “Io e Kanye non ci siamo mai frequentati e questa cosa è veramente divertente”.

La notizia di un possibile divorzio tra Kim e Kanye non è stata ancora confermata dai diretti interessati ma, secondo quanto rivelano i rumors, i due coniugi avrebbero cominciato a fare terapia di coppia.

La secondogenita delle Kardashian non ne potrebbe più del marito e per questo avrebbe cominciato a considerare seriamente l’idea di una separazione definitiva, come ha confermato una fonte a lei vicina: “Kim sa che il suo matrimonio è finito, lo sa da tempo”.

Kanye, così, si sarebbe rifugiato da mesi nel suo ranch in Wyoming, stesso stato dove Jeffree live. Tra l’altro, la star di YouTube inizialmente aveva aizzato il gossip scrivendo su Twitter: “Sono pronta per la messa della domenica”. Il riferimento è alle messe cantante organizzate da Kanye.

Se la crisi tra Kim e Kanye sia veritiera non è dato saperlo. Unica cosa certa è che Jeffree non è la causa dei loro problemi.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it