Flirt tra Diletta Leotta e Can Yaman? Nessuna conferma ma tanti indizi

A 'lanciare la bomba' è stata la prof di Amici 20 Anna Pettinelli
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Relazione segreta tra Can Yaman e Diletta Leotta? A svelare il presunto flirt è stata Anna Pettinelli, professoressa di Amici 20 e speaker radiofonica, durante la sua trasmissione radiofonica a RDS.

La Pettinelli ha dichiarato che la conduttrice di DAZN e la star turca si starebbero frequentando, sottolineando che questa ‘bomba’ arriva da una fonte certa che, però, preferisce non rivelare.

Inoltre, Can (single da tempo) e Diletta (single da poco, dopo aver condiviso alcuni mesi di amore e passione con il pugile Daniele Scardina nonché ex concorrente di Ballando con le stelle), sarebbero stati visti insieme mentre si scambiano dei baci, non proprio come farebbero due amici. 

Non ci sono prove fotografiche e nemmeno conferme dai diretti interessati. Ma stando a fonti certe, i due avrebbero soggiornato nello stesso hotel, l’Eden di Roma. A provarlo è la foto dell’assembramento, a seguito dell’arrivo di Can nella struttura, pubblicata da Diletta Leotta. Inoltre, l’ex volto di Sky ha pubblicato nelle ultime ore un post in cui si mostra seduta sul letto di un albergo con un grande mazzo di fiori tra le mani, forse da parte dell’attore di DayDreamer.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da 🌸Diletta Leotta🌸 (@dilettaleotta)

PERCHÉ CAN YAMAN SI TROVA A ROMA?

L’attore turco si trova nella Capitale per girare lo spot della pasta De Cecco, diretto da Ferzan Ozpetek. Sul set al fianco della star turca c’è Claudia Gerini. 

Il protagonista di DayDreamer – Le ali del sogno in questi giorni alloggia all’Hotel Eden a Roma, nei pressi di Piazza di Spagna. Non appena i suoi fan lo hanno visto sono ‘impazziti’ ammassandosi vicino all’attore turco per selfie e autografi. Can Yaman, però, è stato sanzionato dalle forze dell’ordine per violazione delle norme anti-Covid, colpevole di aver favorito l’assembramento. Can ha dovuto pagare 400 euro di multa.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Lucrezia Leombruni
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it