Armie Hammer accusato di cannibalismo, lascia il set con Jennifer Lopez

Assurdo e surreale. È questo quello che si pensa da quando è 'esploso' lo scandalo

ROMA – Assurdo e surreale. È questo quello che si pensa da quando lo scandalo su Armie Hammer accusato di cannibalismo ha fatto il giro della rete insieme ad alcuni screenshot di chat private su Instagram, in cui l’attore avrebbe dichiarato di essere “un cannibale al 100%. Voglio mangiarti. Non l’ho mai detto prima. Una volta ho estratto il cuore di un animale ancora vivo e l’ho mangiato mentre era ancora caldo”.

Dopo vari giorni di duri attacchi, odio e  nei confronti di Hammer, la star di ‘Chiamami col tuo nome’ ha deciso di abbandonare il set con Jennifer Lopez del film ‘Shotgun Wedding’.

Non rispondo a quelle st*****te di affermazioni, ma alla luce degli attacchi violenti e falsi in rete contro di me, non posso lasciare i miei bambini, per 4 mesi, per girare un film nella Repubblica Dominicana. La Lionsgate mi supporta in questo e io gli sono grato”, si legge dalla dichiarazione ufficiale dell’attore, pubblicata da Variety.

Armie ha chiesto di poter uscire dal film e noi lo sosteniamo in questa decisione”, ha affermato un rappresentante della casa di produzione e distribuzione Lionsgate.

2021-01-14T14:17:55+01:00