L’Inter si rifà il look: la squadra cambia nome e logo

Tifosi divisi sulla scelta del club
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Il 2021 porta una nuova aria in casa Inter. La squadra lombarda si rifà il look cambiando nome e logo. Da marzo il team di Antonio Conte si chiamerà Inter Milano, con la I e la M a campeggiare sul nuovo marchio.

Guarda al futuro e lascia da parte la classica formula Fc Internazionale Milano, in quella che è un’operazione di ammodernamento vera e propria.

Il vecchio nome, infatti, non sparisce nella ragione sociale: non cambia il nome della società, sarà utilizzato – se approvato in via definitiva nei prossimi giorni – nel merchandising e in tutte le uscite della squadra. Il cambio effettivo dovrebbe avvenire il prossimo 9 marzo, giorno del 113esimo compleanno dell’Inter. Il condizionale è d’obbligo perché, al momento, il club non ha comunicato l’ufficialità.

Da mesi, però, si lavora al rebranding con l’obiettivo di rendere più appetibile il marchio Inter sul mercato. Il logo, che dal 1908 è cambiato solo in piccoli dettagli, sarà ridisegnato senza allontanarsi troppo dall’originale per dar spazio a linee più minimal.

Come hanno accolto i tifosi questa notizia? All’indomani della vittoria contro la Juventus a San Siro, i seguaci nerazzuri si dividono sul web. Tra i meno accondiscendenti c’è già chi parla di un attacco alle fondamenta della storia del club

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it