La guerra del Vietnam nel manga di Daisuke Nishijima

La guerra del Vietnam nel manga di Daisuke Nishijima

BAO Publishing porta in Italia Dien Bien Phu, un viaggio a fumetti in uno uno dei conflitti più problematici dell'età contemporanea
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Roma – Uno dei mangaka più influenti della scena giapponese arriva in Italia grazie alla linea Aiken di BAO Publishing. Daisuke Nishijima, Premio Seiun come Migliore Artista, è l’autore di Dien Bien Phu.

Il primo di dieci volumi è in uscita il 4 febbraio, la serie racconta di  un giovane reporter a Saigon, nel 1965, impreparato alla realtà della guerra del Vietnam.

Il viaggio a fumetti disegna, con uno stile che combina il gusto kawaii a un approccio grafico essenziale, un affresco complesso di uno dei conflitti più problematici dell’età contemporanea, raccontandolo da un punto di vista inedito.

IL LIBRO

È il 1965 e la guerra ha diviso il nord e il sud del Vietnam quando Hikaru Minami – un fotografo di origini giapponesi di appena diciannove anni – arriva a Saigon insieme alle truppe statunitensi come reporter. Nessuno lo ha preparato alla quotidianità del conflitto: un turbinio di attentati, bombardamenti, caccia ai Viet Cong e sopraffazioni per mano di ufficiali senza pietà, perché lì le cose assurde finiscono per diventare le più vere. 

Hikaru rischia la vita ma una misteriosa guerriera arriva in suo soccorso: lui se ne invaghisce e lei diventa il pensiero fisso a cui aggrapparsi giorno dopo giorno, così questo incontro sembra destinato a cambiare le vite di entrambi.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Fabrizia Ferrazzoli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it