Australia, centinaia di ragni invadono una camera da letto - VIDEO

Australia, centinaia di ragni invadono una camera da letto – VIDEO

Non serve dar fuoco alla stanza: a breve inizieranno a divorarsi l'un l'altro
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Non serve essere aracnofobici per provare inquietudine davanti a questa scena. Le immagini arrivano dall’Australia, dove una donna di Sidney ha trovato centinaia di ragni sulle pareti della stanza della figlia.
Il video, diffuso da un amico su Twitter, ha fatto il giro del mondo.

Gli aracnidi protagonisti di questo raccapricciante episodio si suppone siano ragni cacciatori (Sparassidae), una specie molto diffusa in Australia. Con l’arrivo del caldo e dell’umidità (adesso nel sud equatore è estate) gli esemplari tendono a rifugiarsi nelle case in cerca di spazi idonei per deporre le uova. Quelli del video, infatti, sono baby-ragni, probabilmente nati da poco.

Sebbene la prima reazione sarebbe di bruciare la casa, non serve arrivare a tanto. Questa allegra comitiva di aracnidi adolescenti, infatti, non durerà molto: i ragni da “cuccioli” sono “altamente cannibali” e inizieranno rapidamente a divorarsi l’un l’altro entro pochi giorni, come ha spiegato a 9News l’aracnologa Lizzie Lowe.

La specie è nota per le dimensioni consistenti. Alcuni esemplari di ragno cacciatore possono raggiungere anche i 30 cm a zampe distese!
Spesso confusi con le tarantole, il loro morso non è pericoloso.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it