Samuel Heron Costa torna con le sue "Canzoni popolari"

Samuel Heron Costa torna con le sue “Canzoni popolari”

Il nuovo EP dell'artista su tutte le piattaforme dal 12 febbraio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Samuel Heron Costa sta per tornare. L’artista pubblica il 12 febbraio il nuovo EP, “Canzoni popolari”. Sei i brani in tracklist anticipati dal singolo “Bugie”

“Una bugia è una lettera d’amore nei confronti dell’ansia, amica e compagna di molte delle nostre giornate. Spesso siamo soliti a dirci una bugia– dichiara Samuel Heron Costa– l’ansia è un qualcosa che fa parte di noi e quando non c’è spesso ci manca. Paragonata ad un gigante, che non sappiamo se voglia salvarci o ucciderci, l’ansia è parte indelebile della nostra quotidianità. Molte volte non siamo in grado di cacciarla via, altre volte vorremmo fosse con noi per darci quell’adrenalina e spinta che ci induce inevitabilmente a dare il meglio di noi”.

La tracklist

  1. Zanzare
  2. Me ne batto r’ belin
  3. Ragazzi popolari
  4. Ubriaco (per davvero)
  5. Una bugia
  6. Nella pancia della balena

Una bugia” è una canzone intrisa di autentica verità nei confronti dell’ansia”, una fotografia vera e sincera che ritrae una situazione comune a moltissimi di noi nel vivere il personalissimo rapporto con l’amica ansia, un ciclope in grado di lasciarci spesso senza respiro e con il quale abbiamo imparato a condividere il nostro quotidiano. Una compagna che ci tiene per mano e con cui spesso litighiamo ma che al tempo stesso è difficile lasciar andar via.

Un motivo avvolgente scandito dal suono di una chitarra elettrica e dal ritmo in levare di una grintosa batteria lascia spazio all’immaginario di Samuel Heron dando vita ad una canzone che si apre nel ritornello e che ben accompagna l’ascoltatore nel nuovo mondo musicale del giovane artista, un mondo a tratti nostalgico e malinconico ma molto istintivo, in grado di cogliere la realtà delle piccole cose, senza pensarci troppo.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Redazione Diregiovani
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it