Cristiano Ronaldo compie 36 anni tra record, polemiche e il desiderio di rimanere alla Juve

Il fuoriclasse non festeggerà ma la vacanza sulla neve di qualche giorno fa ha fatto storcere il naso a molti
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Disciplina, dedizione e classe. Cristiano Ronaldo in poche parole. Il calciatore della Juventus compie oggi 36 anni, sempre in bilico tra i successi ottenuti che riempiono le sue bacheche e il desiderio di conquistare sempre di più. Una “fame” che, secondo i rumors, potrebbe portarlo a rinnovare il suo contratto con la Vecchia Signora, pronta a trattenerlo fino al 2023, prolungando così il contratto in scadenza nel 2022.

Rimarranno delusi quelli che pensavano a una “convivenza” di breve durata. Il primo posto nella classifica marcatori della Seria A conferma la forma smagliante dell’attaccante, che di certo non soffre il passare del tempo. E, proprio per questo, resta fondamentale nella marcia bianconera. 

Un compleanno senza festa

Cinque Champions League, altrettanti palloni d’oro, due Scudetti in Italia e due Supercoppe. 762 gol in carriera. E la lista dei traguardi raggiunti potrebbe continuare all’infinito. Ronaldo ha costruito un vero e proprio impero, non risparmiandosi mai. La festa per i suoi 36 compleanni stasera non ci sarà: il campione è in ritiro con la Juve in vista del big match di domani con la Roma. 

Il viaggio della discordia

Qualche giorno fa, però, il presunto viaggio a Courmayeur in famiglia che ha fatto scatenare i tifosi sui social. Con una pandemia in corso e i confini delle regioni blindati, in tanti hanno criticato la scelta del calciatore di “evadere” sulle montagne innevate. A riprova le foto pubblicate dalla compagna Georgina Rodriguez, geolocalizzate a Torino.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Georgina Rodríguez (@georginagio)

Sul caso stanno indagando i Carabinieri per accertare lo spostamento della famiglia dal Piemonte alla Valle D’Aosta. In caso positivo, la sanzione di 400 euro è dietro l’angolo. 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it