Il dopo Super Bowl di The Weeknd: biglietti spariti e stream in crescita

Il dopo Super Bowl di The Weeknd: biglietti spariti e stream in crescita

Il cantautore raccoglie i frutti della sua performance all'Halftime Show della scorsa domenica
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Non ha ancora realizzato di aver riempito da solo l’Halftime Show del 55esimo Super Bowl ma The Weeknd già raccoglie i primi frutti della sua performance. Le vendite dei suoi dischi, secondo quanto riporta Billboard, sono cresciute del 385% nelle ultime ore.

“Il giorno della partita– scrive il magazine- le canzoni e gli album di The Weeknd che compongono il suo catalogo hanno venduto 36.500 copie”. Tra i pezzi più ricercati, ovviamente, quelli inseriti in setlist durante l’Halftime. “Blinding lights” su tutti. Tra i dischi più acquistati il greatest hits “The Highlights” e “After Hours”.

The Weeknd in tour. A Milano biglietti spariti

Il cantautore, che a gennaio 2022 darà il via al suo “After Hours Tour” mondiale, ha anche creato scompiglio in tutti i siti di vendita di biglietti. 
 
Nella giornata di ieri, con la messa in vendita generale dei ticket, tutti i rivenditori hanno avuto affluenze alle stelle e molti fan hanno avuto diverse difficoltà al momento dell’acquisto già dai primissimi minuti. La data unica di Milano, in programma l’1 novembre, è già non più disponibile. Sulla questione, TicketOne e Live Nation, non hanno rilasciato commenti. 
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it