Non so ma sento di non essere importante per gli altri…

Carissimi,
non so come scriverlo ma sento a volte di non essere importante per gli altri.
Io mi preoccupo sempre per i miei amici e se capita qualcosa a loro sono giù insieme a loro.
Se invece io manco ad un’uscita loro non mandano neanche un messaggio per dirmi cosa fanno e magari per dirmi che si sente la mia assenza.
Io invece mando sempre un messaggino per far sentire gli amici che sento la mancanza.
Cosa devo pensare? mi sento sola
 
 
Manu, 15 anni

Cara Manu,
comprendiamo ciò che scrivi e ti ringraziamo per esserti aperta ed averci donato le tue riflessioni.
Sentirsi messi da parte, poco considerati dagli amici, è doloroso, a qualsiasi età. Anche se capita a tutti di vivere l’esperienza del rifiuto, il senso di esclusione può farci sentire soli e tristi.
Non conosciamo bene la tua storia non sappiamo, se questa è la prima volta che ti capita e se ti capita solo con i tuoi amici o anche in altri contesti 
Le relazioni di amicizia alla tua età vengono solitamente vissute in modo intenso e assoluto. L’amicizia è una relazione basata sul rispetto, la sincerità, la fiducia e la disponibilità reciproca.  Un amico è un insieme di tante cose, per esempio è una  persona con cui poter essere se stessi, sinceri ed autentici.
Ed è proprio per questo che potresti provare a parlarne con loro per far capire come ti senti e quali sono i tuoi sentimenti a seguito di alcuni loro atteggiamenti. Molto probabilmente i tuoi amici sono poco consapevoli che tu  probabilmente essendo una ragazza sensibile tendi poi a risentirne dei loro modi di fare.
In ogni caso sappi che le difficoltà servono anche a far crescere i rapporti ed è importante mantenere attiva la possibilità di essere sinceri e dire ciò che si pensa.
Se vuoi puoi continuare a dirci cosa ne pensi e a raccontarci  di te.
Un caro saluto
2021-02-11T10:48:56+01:00