Buffy, accuse pesanti dal cast contro il regista Joss Whedon

Buffy, accuse pesanti dal cast contro il regista Joss Whedon

Si parla di abusi psicologici sul set
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Dopo il Harvey Weinstein e una miriade di casi di abusi, un altro scandalo si è abbattuto sull’America. Si tratta di Joss Whedon, regista dei film Avengers: Age of Ultron, Justice League e della serie Buffy. Un membro del cast dell’Ammazza Vampiri, ovvero l’interprete di Cordelia Charisma Carpenter, ha pubblicato una lunga lettera sui social, accompagnata dalla didascalia “My truth” (“La mia verità“), attraverso cui accusa Whedon di abusi psicologici.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da CHARISMA CARPENTER⚡️ (@karazma)

BUFFY, LA LETTERA DI CHARISMA CARPENTER

Per circa 20 anni ho tenuto la bocca chiusa e ho anche trovato delle scusanti per certe cose che continuano a tormentarmi ancora oggi.

Joss Whedon ha abusato del suo potere in varie occasioni quando lavoravamo insieme sul set di Buffy l’Ammazzavampiri e Angel(lo spin-off della serie con protagonista David Boreananz, ndr). I suoi modi di fare hanno aumentato la mia ansia da prestazione. Azioni per sminuirmi e per alienarmi dagli altri attori.

Questo suo modo inquietante ha scatenato una condizione fisica cronica di cui soffro ancora oggi. Oggi posso dire a malincuore di aver dovuto sopportare tutto da sola e in modo distruttivo.

La scorsa estate quando Ray Fisher (interprete di Cyborg in Justice League, ndr) ha accusato pubblicamente Joss di essersi comportato in modo scorretto e molto poco professionale nei confronti del cast durante le riprese di Justice League sono rimasta senza parole. Whedon è da sempre una persona crudele. Ha creato un ambiente di lavoro ostile e tossico fin da quando ha iniziato a lavorare. Lo so perché l’ho vissuto sulla mia pelle, più e piùvolte.

Continuava a chiamarmi ‘grassa’ di fronte agli altri colleghi quando ero incinta al quarto mese e pesavo 60 chili.

Nei miei confronti è stato cattivo e perfido. Inoltre, ha apertamente favorito altri a mio discapito, mettendo le persone le une contro le altre per cercare consenso e approvazione.

BUFFY, SARAH MICHELLE GELLAR SUPPORTA CHARISMA CARPENTER

A metterci la faccia a supporto di Charisma Carpenter è Sarah Michelle Gellar, l’amatissima interprete di Buffy, sui social. 

Sono molto fiera che il mio nome venga associato a quello di Buffy. Ma non voglio essere più associata al nome di Joss Whedon. Sono vicina a tutti coloro che hanno subito abusi e sono fiera che loro denuncino questi fatti“, ha scritto Sarah Michelle Gellar su Instagram. 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Sarah Michelle (@sarahmgellar)

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Lucrezia Leombruni
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it