Russia, avvistato branco di cani blu: le foto fanno il giro del mondo

Gli animali potrebbero essere stati contaminati da scorie chimiche

I recenti avvistamenti di un branco di cani blu in Russia, nei pressi della cittadina di Dzerzhinsk, hanno fatto scattare l’allarme.
La colorazione del loro pelo, infatti, potrebbe essere, con molta probabilità, la conseguenza di rifiuti tossici con cui sono entrati in contatto.

Foto: Vk

I cani blu sono stati visti nelle vicinanze di Dzerzhinskoye Orgsteklo, uno stabilimento chimico abbandonato da anni. Qui sarebbero ancora presenti scorie chimiche, tra cui il solfato di rame, una sostanza che può causare infiammazioni e che sarebbe responsabile della colorazione del pelo degli animali.

Foto: Vk

Le foto dei cani blu sono diventata virali sul social russo VK, sollevando numerose polemiche. Le autorità di Dzerzhinsk hanno deciso di catturare gli animali e sottoporli a esami veterinari, in modo da curare eventuali problemi di salute e capire la fonte della loro colorazione.

2021-02-15T11:26:20+01:00