Tg Scuola - edizione del 19 febbraio 2021

Tg Scuola – edizione del 19 febbraio 2021

Si parla di: Nuovo ministro; Integrazione; Incontri d'arte; Giornalismo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Patrizio Bianchi è il nuovo ministro dell’Istruzione
Patrizio Bianchi è il nuovo ministro dell’Istruzione del Governo a guida Mario Draghi. Bianchi, economista ferrarese 68enne, già a capo della task force per la riapertura delle scuole a settembre, succede alla pentastellata, Lucia Azzolina. Il primo provvedimento da firmare sarà quello sull’esame di Stato, che secondo le anticipazioni partirà da metà giugno con un unico orale che prenderà il via da un elaborato personalizzato. Nessuna prova scritta, quindi, e commissione interna. L’ammissione, però, non sarà scontata ma dovrà essere disposta in sede di scrutinio finale.

I laboratori artistici dell’IdO per l’integrazione
L’arte come strumento per sviluppare l’integrazione dei ragazzi con disabilità in ambiente scolastico. È l’obiettivo dei laboratori artistici promossi dall’Istituto di Ortofonologia (IdO) in varie scuole di Roma. Diregiovani.it ha seguito le attività di uno di questi interventi all’ITCG ‘Matteucci’ di Roma, dove il progetto è attivo da tre anni. “Lo scopo dei laboratori è coinvolgere ragazzi con disabilità e senza, della stessa classe, per promuovere una relazione autentica e integrata- spiega Serena Robazza, arte terapeuta che anima i laboratori per l’IdO- i ragazzi si conoscono attraverso i giochi artistici e, allo stesso tempo, lavorano sull’apprendimento, sulla manualità, sulla coordinazione viso-percettiva”.

Al via all’istituto De Pace di Lecce il progetto ‘Incontri d’Arte’
Valorizzare il l patrimonio artistico e culturale è l’obiettivo del progetto ‘Incontri d’arte’ promosso dall’istituto tecnico professionale ‘De Pace’ di Lecce. Un progetto di respiro nazionale in cui, ad essere direttamente coinvolti, saranno gli studenti e le studentesse delle scuole. Il percorso, fortemente voluto dalla dirigente Silvia Madaro Metrangolo, nasce in collaborazione con l’agenzia di stampa Dire e Diregiovani.it, in sinergia con la provincia di Lecce, Confao e la Fondazione Bruno Visentini con l’obiettivo di promuovere, tra gli studenti, la conoscenza e la promozione del patrimonio artistico e culturale. Ad attivare il percorso ‘Incontri d’Arte’, saranno i giornalisti Dire e diregiovani.it che, in una serie di incontri online, avvieranno gruppi di lavoro per supportare i ragazzi nella realizzazione di produzioni multimediali originali, finalizzate alla conoscenza e promozione di monumenti storici, opere d’arte, musei, siti archeologici presenti sul territorio.

Al ‘Brutium’ di Cosenza parte corso di giornalismo con Diregiovani
È iniziato la scorsa settimana il corso di giornalismo nell’ambito del progetto ‘CxC: Comunicazione=Cultura’, promosso dal Polo tecnico scientifico ‘Brutium’ di Cosenza, in collaborazione con diregiovani.it. Cinquanta studenti e studentesse si sono collegati online con gli esperti di diregiovani.it per il corso che avrà un focus su tema della violenza di genere. “Ho voluto coinvolgere un ampio numero di studenti- ha spiegato la dirigente scolastica Rosita Paradiso- per sensibilizzare e promuovere buone pratiche con l’obiettivo di fare prevenzione e sostengo. Non ultimo, di affinare le conoscenze linguistiche e stilistiche dei nostri ragazzi, in un percorso che rientra nelle competenze trasversali”. I ragazzi e le ragazze si cimenteranno nella produzione originale di contenuti testuali e multimediali che, a fine corso, saranno pubblicati online su www.diregiovani.it e all’interno del giornale online La scuola fa notizia.

Dalle scuole

Istituto Avogadro di Torino
Si chiama ‘Cuoriconnessi’ l’evento a cui hanno preso parte gli studenti dell’istituto torinese che hanno raccolto le loro emozioni e riflessioni pubblicate sul giornale online La scuola fa notizia.

Istituto comprensivo Croce di Paglieta (Chieti)
Ricostruire la scuola post-emergenza partendo dalle sue fondamenta: studenti, famiglie e docenti. È l’obiettivo del progetto ‘Lo studente al centro’, promosso dall’Istituto in collaborazione con l’Istituto di Ortofonologia

Liceo Piazzi Lena Perpenti di Sondrio
Uno studente ha intervistato la sua docente per affrontare insieme le problematiche legate alla possibilità di prolungare l’anno scolastico.

Scuola Carlo Pisacane di Roma
Il ministero dell’istruzione è intervenuto per risolvere la questione dei furti alla scuola comunale, 5 gli episodi in un solo mese. I genitori chiedono l’intervento del municipio per permettere ai figli di tornare a scuola senza ulteriori problemi.

Istituto Andersen di Milano
Garantire agli studenti atleti la possibilità di incastrare gli impegni scolastici con gli impegni sportivi è l’obiettivo del percorso ad hoc studiato dalla scuola milanese.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Redazione Diregiovani
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it