Davide Shorty annuncia il suo nuovo album: “fusion.”

L'ex X Factor sarà Sanremo 2021 nella sezione Nuove Proposte

24 Febbraio 2021

ROMA – Il dopo Sanremo di Davide Shorty sarà all’insegna della musica. Il cantautore pubblica il 30 aprile “fusion.”, il suo nuovo album. Per colmare l’attesa, però, l’artista palermitano – nelle Nuove Proposte del festival – regalerà una parte del disco in anteprima già il 5 marzo. Uscirà nella settimana sanremese, infatti, “fusion a metà”, parte numero uno del suo nuovo progetto discografico. Si tratta, in pratica, del lato A del lavoro.

“In tv mi hanno definito fusion, così è nato il titolo del disco”

“Per me questo è solo l’inizio- commenta Davide- tempo fa qualcuno mi disse in una diretta televisiva che sono ‘fusion’; ci ho riflettuto tanto, e probabilmente è proprio così. Non perché il mio genere sia effettivamente fusion per definizione, ma perché la mia musica è una fusione di tanti generi ed influenze, la cui identità è proprio nella mescolanza. Aver scelto questo titolo non è affatto una provocazione, ma un dato di fatto, pura accettazione, il nome giusto per un disco suonato, scritto, rappato e cantato per necessità, in un periodo dove per noi artisti la creatività è stata l’unica salvezza”.

La tracklist

Questa la tracklist di “fusion a metà”, che vede la collaborazione con artisti del calibro di Koralle – side project di Godblesscomputers -, Dj Gruff, Gianluca Petrella – trombonista italiano jazzista di fama internazionale -, Amir Issaa e Davide Blank. Nel disco anche “Regina”, il brano in gara al festival. 

1. Monocromo.  

2. Tuttoporto

3. Cervello in fuga (feat. Koralle)

4. Non si mangia una canzone (feat. DJ Gruff & Gianluca Petrella)

5. Cioccolato denso

6. Regina

7. Non respiro (feat. Amir Issaa, David Blank)

2021-02-26T22:05:37+01:00