Sanremo 2021, Michielin e i fiori a Fedez: “Il gesto non dovrebbe stupire”

La cantautrice: "C'è una grande battaglia da fare"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

SANREMO – “Io e Fede facciamo una sera per uno”, così Francesca Michielin ha colpito gli spettatori del Festival di Sanremo durante la serata delle cover andata in onda ieri, porgendo i fiori ricevuti da Amadeus a Fedez, suo compagno di viaggio in questa edizione.
Un gesto che ha scatenato i commenti sui social e le discussioni sul tema della parità dei sessi perché, come si legge in più tweet e post, non esistono cose solo da femmina o da maschio.

Al festival solo le donne che salgono sul palco – cantanti in gara, ospiti e musiciste – ricevono un mazzo di fiori della città. In tanti si sono complimentati, così, con la Michielin per il segnale mandato e anche Chiara Ferragni ha condiviso una storia su Instagram con la foto del gesto.

Oggi, però, la cantautrice si dice meravigliata dai messaggi ricevuti:

“È una cosa normale nella mia famiglia regalare fiori agli uomini a prescindere dal sesso. Non dovremmo stupirci”. Regalare i fiori a Fedez, in ogni caso, “È una cosa simbolica che va ben oltre. C’è una grande battaglia da fare”, sottolinea Francesca.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it