Lo vorrei lasciare ma ho paura che possa ricadere a farsi le canne…

Ciao, vi scrivo su una situazione che mi fa sentire abbastanza confusa,le mie amiche mi danno consigli diversi…ma io non so bene che fare.
Sono fidanzata da 2 anni, lui vive nel paese dove vado in villeggiatura tutte le estati, ma io ci vado spesso anche durante l’anno…quando l’ho conosciuto beveva tanto, fumava un sacco e mi ripete spesso che io l’ho salvato, l’ho salvato da una vita brutta, da brutte compagnie e che quindi io sono la donna della sua vita e appena saremo più grandi mi vuole sposare….sarebbe tutto molto bello ma a me sembra troppo, mi sembra di vivere la relazione già di una coppia di 50 anni, tutto è già scritto a me non va…io mi voglio vivere la mia età. Ultimamente litighiamo spesso e lui continua a dire comunque che va tutto bene, ma io invece penso di no che va tutto male, ma sembra non sentirci…quando ho parlato di pausa, lui si è subito agitato, ho paura che possa ricadere nelle vecchie amicizie e che ritorni a fumare canne e bere, non so che fare…

Francesca, 17 anni


Cara Francesca,
ci arriva forte la difficoltà di questo momento, e speriamo di poterti essere di aiuto nel fare un pò di chiarezza in te stessa.
Ci sembra di capire che l’inizio della vostra relazione, sia coincisa con l’inizio di scelte diverse rispetto all’abuso di alcol e di sostanze da parte del tuo ragazzo. Probabilmente la maggiore sicurezza sperimentata nella relazione lo ha aiutato a vedersi in modo diverso, tanto da considerarti la “sua salvezza”. Ma questo è un ruolo scomodo, e forse non rispettoso delle vostre autentiche identità. Infondo il tuo ragazzo ha scelto di smettere, e tu gli sei stata accanto, non come “salvatrice” ma in quanto partner, e le relazioni lo sappiamo cambiano, mutano, si trasformano e talvolta ci portano ad allontanarci da ciò che prima sentivamo molto vicino a noi.
Quindi smettere o ricominciare è qualcosa che dipende dal soggetto, forse il tuo ragazzo è più forte di quanto si percepisca. Infondo è stato capace di smettere già una volta, e saprà trovare nuove risorse di fronte a nuove difficoltà. Quindi rispetto al timore che il tuo ragazzo possa ricadere nell’abuso di sostanze stai pur certa che se dovesse decidere di ricominciare a fare uso di alcol e di droghe sarà solo una sua decisione e non dipenderà sicuramente da te.
Riguardo alla tua attuale relazione di coppia percepiamo che hai il desiderio di sentirti libera di scegliere il tuo presente e il tuo futuro, che non stai progettando un “per sempre” ma stai vivendo il momento presente così come viene… Riteniamo questi desideri comprensibili, e in linea con la tua fase di sviluppo. Magari il tuo fidanzato invece ha bisogno di altro, desidera qualcuno che aspiri come lui ad una relazione impegnata, e diretta a costruire una famiglia.
Quando due persone che stanno insieme iniziano a immaginare il futuro in modo diverso, è rispettoso nei confronti dell’amore che fin lì li ha uniti che se lo dicano reciprocamente, per quanto difficile questo è un discorso importante. Solo parlandone potrete capire dove state andando come coppia.
Sentiti libera di parlare con il tuo partner di ciò che senti, e se ne avrà bisogno lui potrà chiedere aiuto ad una rete sociale o a degli esperti che lo aiuteranno ad affrontare il suo malessere.
Speriamo di averti dato degli spunti di riflessioni utili, torna a scriverci per raccontarci come va.
Un caro saluto!

2021-08-05T19:59:27+02:00