Quali possono essere gli effetti a lungo termine della cannabis?…

Buongiorno Esperti,
vi scrivo perché volevo chiedervi quali possono essere gli effetti a lungo termine della cannabis. Ho il mio migliore amico che da qualche tempo ha cominciato a farne uso e sono molto preoccupato perché mi rendo conto che più passa il tempo e più il mio amico fa fatica all’idea di dover smettere. Sono preoccupato per lui e ho anche paura di quelli che potranno essere gli effetti a lungo termine. Potreste darmi qualche info in più?
Vi ringrazio.

Marco


Caro Marco,
ti ringraziamo per averci scritto, ci sembra di capire tu sia molto preoccupato per il tuo migliore amico e per questa sua nuova abitudine. 
Spesso l’uso di sostanze potrebbe rappresentare per alcuni ragazzi uno spazio di rifugio da emozioni o vissuti dolorosi che non si riescono ad affrontare, può essere un modo per sentirsi accettati dal gruppo, o essere un modo per staccare completamente dalla quotidianità. 
Devi sapere che la cannabis agendo sul sistema nervoso centrale può portare a una diminuzione della concentrazione e dell’organizzazione del pensiero, difficoltà mnemoniche, diminuzione dell’abilità e della prontezza dei riflessi ma anche una ridotta stabilità
della postura, ridotta fermezza degli arti superiori, problemi respiratori ed anche alterazione del tono dell’umore. Gli effetti della cannabis sono soggettivi e dipendono in larga misura dalle condizioni psico-fisiche del consumatore, dall’età, dalla modalità  e dalla quantità del consumo. La cannabis, come altre sostanze psicotrope, può inoltre creare dipendenza; anche se non si è di fronte ad una dipendenza il suo uso potrebbe essere legato alla necessità di gestire un certo disagio psichico o emotivo.  
Forse potrebbe essere utile confrontarsi con lui per capire cosa lo spinge a farne uso, qual è la sua motivazione. Se c’è qualcosa che preoccupa potresti  consigliargli di rivolgersi allo sportello di ascolto psicologico se presente nella sua scuola o parlarne con adulti di riferimento.
Comprendiamo il tuo sentire rispetto a questa situazione, per questo ti suggeriamo di confrontarti con degli adulti di fiducia, sia per non assumerti una responsabilità così grande che per avere uno spazio per esternare le tue preoccupazioni e i tuoi sentimenti. 
Un caro saluto

2021-03-09T16:32:51+01:00