A distanza anche le attività del MUV su etruschi e villanoviani

Attività per studenti sulle civiltà del VII secolo A.C.

BOLOGNA – Il museo della civiltà Villanoviana (MUV) è costantemente on-line e sta fidelizzando sempre di più i suoi utenti. Ma non solo:

“Un pubblico nuovo sta scoprendo il nostro piccolo museo!– afferma Marina Sindaco, referente servizi educativi e comunicazione del MUV- Ci mandano feedback attraverso canali fino a poco tempo fa quasi inediti, che ci fanno capire che stiamo andando nella direzione giusta. Le dirette hanno sempre un grande successo di pubblico e anche le successive visualizzazioni asincrone stanno dando ottimi risultati. Ed il risultato più bello è quando ci mandano le foto dei lavoretti realizzati”.

Dopo la lettura tratta da Gianni Rodari e il laboratorio del segnalibro all’etrusca in diretta FB che si è svolto domenica marzo sulla misteriosa scrittura degli Etruschi per scoprine i segreti dell’alfabeto e costruire un segnalibro a tema martedì 16 marzo il MUV inaugura un nuovo ciclo di dirette, questa volta rivolte alle scuole.

Il primo appuntamento è martedì 16 marzo alle ore 10, dalla pagina Facebook del MUV: dai banchi di scuola o dalla propria cameretta, per chi è a casa in DAD, sarà possibile collegarsi direttamente al museo, attraverso una visita guidata virtuale alla scoperta della cultura villanoviana del VII sec. a.C. Un percorso didattico rivolto agli alunni della scuola primaria, che siano a scuola o a casa, aperto anche a tutti coloro che sono interessati all’argomento. Insomma un’occasione per restare in contatto con la Storia! Durante la diretta sarà possibile anche porre domande e interagire in tempo reale.

“Come tutti sappiamo, il perdurare dell’emergenza causata dal COVID-19 non ha permesso agli istituti scolastici di organizzare uscite didattiche nemmeno per questo anno scolastico 2020-21, come già era accaduto l’anno scorso. Questo ci rammarica molto, perché si è interrotta la consuetudine alla frequentazione del museo, tanto utile ai ragazzi, soprattutto per le classi quinte elementari che hanno lo studio del Villanoviano nel programma ministeriale”. Esordisce con queste parole Lauriana Sapienza, Assessore alla cultura del Comune di Castenaso, nel cui territorio si trova il museo tematico sul Villanoviano, il MUV – Museo della civiltà Villanoviana.

Pur nella situazione di grande incertezza che vede l’Italia divisa in zone in base all’andamento epidemiologico e in alcune zone le scuole sono chiuse, per non privare i ragazzi dell’opportunità di conoscere la cultura Villanoviana e il museo ad essa dedicato, abbiamo organizzato una serie di visite guidate in diretta on-line.

Le attività sono in collaborazione con il Centro Internazionale di Didattica della Storia e del Patrimonio – Università di Bologna.

2021-03-15T11:25:06+01:00