Halsey smonta i cliché della gravidanza e cambia pronomi: ora è lei e loro

La cantante, in attesa del suo primo figlio, ha affrontato così la questione del genere
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Ancora una volta Halsey si racconta con sincerità e – dopo essersi dichiarata bisessuale nel 2018– ha aggiornato la bio dei suoi social aggiungendo i pronomi she/they. Parole da utilizzare d’ora in avanti quando ci si riferisce a lei. Un cambio che i fan dell’artista hanno accolto con entusiasmo, ringraziandola per il messaggio espresso indirettamente.

La cantante, incinta del suo primo figlio, ha poi raccontato di aver trovato ancora di più se stessa in questo momento di attesa. “La gravidanza ha accentuato la mia percezione sul tema del genere”, ha spiegato sui social smontando ogni cliché sulla questione. Aspettare un bambino, spiega in poche parole Halsey, non le ha dato “forti sensazioni sulla femminilità”. L’ha semmai fatta sentire ancora più “umana”.

E c’è chi la ringrazia per questo messaggio di onestà: “Spero che il cambio di pronomi fatto da Halsey possa dare la fiducia agli altri di esprimere cosa li rende più a loro agio. È ok non sentirsi bene nelle categorie in cui la società ci classifica”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it