Ho 18 anni e ho scoperto di essere bisessuale, vorrei dirlo a mio padre…

Cari Esperti, sono un ragazzo di 18 anni e in questo periodo di pandemia ho scoperto di essere bisessuale. In realtà ho avuto esperienze solo con le ragazze, ma vorrei provare ad avvicinarmi ai ragazzi. Ne ho parlato con mia madre la quale sembrerebbe non avere problemi, non so però come dirlo a mio padre il quale abita in un’altra casa. Ho paura di essere giudicato da lui e non so se dirgli la verità o continuare a fingere di essere attratto solo dalle donne. Potete darmi un consiglio?

Anonimo, 18 anni


Caro Anonimo,
alla tua età la sessualità è una sfera della persona in continua evoluzione, e così può succedere di essere attratti da entrambi i sessi, di voler sperimentare situazioni diverse e meglio definire sé stessi attraverso le esperienze che si fanno. Il fatto che tu sia riuscito a parlarne liberamente con tua madre e che lei ti abbia compreso è una cosa molto bella, che può incoraggiarti ancor di più ad esprimerti spontaneamente senza blocchi o la paura dei pregiudizi.
Prova ad ascoltarti nel profondo e comprendere se hai bisogno proprio adesso di mettere in chiaro il tuo sentire con tuo padre o se puoi sentirti libero di sperimentare, pensando ad un confronto con lui eventualmente inun secondo momento.  Quello che ci sembra importante è che tu possa seguire la tua strada nella totale spontaneità, senza condizionamenti, così come hai già fatto parlandone con tua madre e aprendoti anche con noi. Siamo certi che troverai il modo giusto per far arrivare il tuo sentire in modo chiaro a chi ti è vicino e far valere ciò che desideri per te stesso.

Un caro saluto!

2021-03-19T11:11:32+01:00