Ho fatto petting con il mio ragazzo, entrambi avevamo le mutande ma…

Salve avrei una domanda da porvi…due settimane fa ho fatto petting con il mio ragazzo, entrambi avevamo le mutande ed io addirittura i collant. Ad un certo punto lui è venuto e quando me l’ha detto mi sono alzata subito dalla mia posizione. Mi ricordo che non aveva neanche le mutande bagnate, quindi non c’è stata possibilità di contatto tra sperma e vagina…Ma c’è un dubbio che mi tormenta: è da un paio di giorni che ho dolori al basso ventre e ogni tanto ho la nausea. Sono molto inesperta con queste cose e inoltre sono anche molto ansiosa. Spero possiate aiutarmi

Anonima


Cara Anonima,
capiamo la tua preoccupazione, sai è naturale alle prime esperienze, sentirsi spaesati ed un po’ spaventati, le emozioni sono tante e non si conosce ancora bene il proprio corpo e quello dell’altro, quindi affiorano tanti dubbi.
Con il petting il contatto è solo esterno, non vi è penetrazione né eiaculazione interna; e questo sicuramente riduce se non azzera i rischi di una gravidanza. Inoltre va specificato che lo sperma, per quanto sia investito di grandi poteri, non attraversa i vestiti né risale da solo la vagina senza una penetrazione. Per cui puoi stare tranquilla. Lo sperma a contatto con superfici esterne tende a perdere la sua efficacia in pochi istanti. 
Per quanto riguarda invece i sintomi di cui ci parli questi potrebbero essere riconducibili alla fase pre-mestruale o a dei fastidi intestinali o eventualmente a sintomi influenzali. Anche l’ansia è un fattore che ci induce a frequenti somatizzazioni. Cerca di stare tranquilla, da quello che ci hai scritto non vi sono particolari rischi. Per qualsiasi dubbio, puoi confrontarti con il tuo ginecologo rispetto ai diversi metodi contraccettivi in commercio e scegliere quello che maggiormente rispecchia le vostre esigenze in modo da vivere la vostra intimità in maniera sicura e serena. 
Un caro saluto! 

22 Marzo 2021