Black Widow, i Marvel Studios annunciano l’uscita su Disney+

La pellicola è dedicata al personaggio di Natasha Romanoff, interpretato da Scarlett Johansson

ROMA – Speravamo di vederla sul grande schermo, ma i Marvel Studios hanno annunciato a sorpresa che Black Widow di Cate Shortland uscirà in contemporanea nelle sale e su Disney+ con Premiere Access il prossimo 9 luglio (come è accaduto per Mulan e Raya e L’ultimo Drago), per il perdurare dell’emergenza e la conseguente situazione precaria dei cinema. 

     Visualizza questo post su Instagram           

Un post condiviso da Marvel Studios (@marvelstudios)

Il cinecomic dedicato al personaggio di Natasha Romanoff/Vedova Nera, interpretato da un’esplosiva Scarlett Johansson, è il ventiquattresimo film del Marvel Cinematic Universe e del primo della cosiddetta Fase Quattro, a cui seguiranno The Etrnals, Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings, Doctor Strange in the Multiverse of MadnessSpider-Man: No Way Home e Thor: Love and Thunder. La Fase 4 è stata introdotta dalla prima serie dei Marvel Studios WandaVision, seguita dal secondo progetto televisivo The Falcon and The Winter Soldier, attualmente su Disney+ con un episodio a settimana.

Ambientato nel lasso di tempo compreso tra Captain America: Civil War e Avengers: Infinity War, il thriller di spionaggio del MCU vede la Vedova Nera costretta ad affrontare il suo passato legato al KGB e a combattere contro un nuovo nemico, il potente Taskmaster (il cui interprete non è ancora stato annunciato. 

Nel cast del film anche Rachel Weisz e David Harbour, quest’ultimo nei panni di Red Guardian.

2021-03-24T16:03:46+01:00