Marte, Curiosity si fa un selfie davanti al “Mont Mercou”

Il rover prosegur la sua missione sul pianeta rosso
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Marte è un mondo affollato. Tra i tanti rover in giro sulla superficie del pianeta c’è Curiosity, in missione marziana da quasi 9 anni.
Il laboratorio scientifico della NASA si è diretto verso una formazione rocciosa che gli scienziati hanno soprannominato “Mont Mercou”, come l’omonima montagna in Francia. Alta circa 6 metri, la collinetta fa da sfondo ad un nuovo selfie di Curiosity, che proprio nelle vicinanze ha finito di prelevare il suo 30esimo campione di roccia dall’inizio della missione.

Il selfie di Curiosity

Il selfie è composto da 60 immagini scattate dal Mars Hand Lens Imager (MAHLI) sul braccio robotico del rover il 26 marzo 2021, il 3070 ° giorno marziano, o sol, della missione. Queste sono state combinate con 11 immagini scattate dalla Mastcam sulla “testa” di Curiosity il 16 marzo 2021.

Curiosity

Curiosity è atterrato su Marte all’interno del cratere Gale il 6 agosto 2012, in una missione per determinare se l’area avrebbe mai potuto sostenere la vita microbica. Scoprì quasi subito che nell’antico passato del pianeta rosso, supportava un sistema di laghi e torrenti potenzialmente abitabili. Il rover dal 2014 ha iniziato la sua scalata del Monte Sharp, una montagna alta 5 km all’interno del cratere Gale.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it