‘Blocchi’ è il nuovo singolo di Liner, l’artista indipendente che fa milioni di stream

Giovanissimo, il torinese 22enne senza un'etichetta alle spalle ha già scalato le classifiche delle piattaforme digitali
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
Roma – All’anagrafe è Stefano Sciuto ma la sua fan base lo conosce come Liner. Torinese, 22enne, Liner è un artista completamente indipendente che con la sua musica pop-rap conquista milioni di stream sulle piattaforme digitali. Se vi fosse sfuggito potete partire dal singolo appena uscito: ‘Blocchi’.

IL NUOVO SINGOLO ‘BLOCCHI’ 

Il brano inedito di Liner  nasce dal famigerato blocco dello scrittore. ‘Blocchi’ parla di tutti i tipi di blocchi mentali ed emotivi che ognuno di noi si ritrova ad affrontare e da cui, secondo l’autore, si può uscire solo reagendo con forza e determinazione.
«Spesso, quando parli alle persone dei problemi che ti affliggono, queste ti spronano a rialzarti, senza però consigliarti davvero come farlo – Dichiara Liner – In “Blocchi” rifletto sul fatto che chi ci sta accanto può essere sì in grado di compatirci, ma mai di salvarci veramente. È qui che entra in gioco la nostra forza di volontà, che è l’unica cosa su cui possiamo contare per superare i momenti di blocco». 

LA MUSICA E LE COLLABORAZIONI DI LINER

Liner si avvicina alla musica all’età di 17 anni, quando nel corso del 2016 pubblica su YouTube i suoi primi brani inediti che contano oggi milioni di visualizzazioni. La sua carriera inizia a prendere forma quando, negli anni successivi, fa da spalla a grandi nomi del panorama rap italiano, tra cui Ghali, Nitro, Mostro, Lowlow, Fred De Palma, Gionnyscandal, Giaime e Raige. Ad aprile 2020 pubblica il brano “Vuoto” in collaborazione con il rapper italiano Biondo.
Il singolo conquista la 5^ posizione nella classifica iTunes e il 15° posto nella nella classifica Viral di Spotify, e conta ad oggi più di 8 milioni di stream sulle piattaforme digitali. A maggio 2020 Liner pubblica il singolo “Shangai”, seguito dal brano “Mi Fai Male” nel mese di ottobre dello stesso anno.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Fabrizia Ferrazzoli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it