Calcutta perde mamma Donatella. La donna morta a 58 anni

È scomparsa a Latina, città natale della famiglia del cantautore

ROMA – È morta dopo un malore all’età di 58 anni la mamma di Calcutta, Donatella Galeotti. La donna era stata portata d’urgenza martedì scorso al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Goretti di Latina, dove è deceduta nella notte a seguito di forti dolori alla testa. Insegnante di scienze umane al liceo Alessandro Manzoni della città, Donatella era anche attrice di teatro. 

Calcutta, al secolo Edoardo D’Erme, ormai stabile a Bologna, era tornato a Latina per Pasqua ed è rimasto accanto alla mamma fino all’ultimo. Ed è il suo liceo a renderle omaggio in queste ore, con una dedica e un video in cui la si sente leggere.

“La nostra bellissima Donatella non c’è più. Siamo attoniti e pervasi da un dolore immenso– si legge sul sito della scuola- La sua gioia, la sua generosità, il suo estro, il suo profondo amore per l’insegnamento, la sua attenzione e cura verso il prossimo sono doni che la comunità scolastica del Liceo ‘Manzoni’ ha avuto il privilegio di ricevere e che porterà sempre con sé”.

2021-04-08T11:53:11+02:00