Tg Diregiovani – Edizione del 21 aprile 2021

– DAMIANO DEI MANESKIN: “È UNO STUPRO ANCHE SE DENUNCIATO DOPO 8 GIORNI”
“È uno stupro anche se viene denunciato dopo 8 giorni”. Lo ribadisce forte e chiaro Damiano David, frontman dei Maneskin, che direttamente dalle sue storie di Instagram, ha commentato l’argomento che sta dividendo il pubblico, dopo il video lanciato sui social da Beppe Grillo in merito al presunto stupro del figlio. “Ci sono persone e soprattutto donne- ha detto Damiano- che si rendono conto molto tempo dopo e trovano il coraggio di denunciare molto tempo dopo perché siamo abituati a pensare che molte cose siano legittime quando in realtà non lo sono e perché c’è un problema proprio di fondo e di educazione”. Una cultura di fondo che ormai è la norma e che il cantautore, con 992mila followers su Instagram, cerca di frantumare;

– GRETA THUNBERG DONA 100MILA EURO PER COMPRARE VACCINI AI PAESI PIÙ POVERI
Combattere le ineguaglianze nella distribuzione dei vaccini e promuovere un accesso globale alle dosi. È con questo intento che Greta Thunberg ha deciso di donare attraverso la sua fondazione ‘Fridays for Future’, 100mila euro all’Oms. I soldi andranno al programma Covax, nato proprio per favorire un accesso equo alle vaccinazioni per i Paesi più svantaggiati. Ad annunciare l’iniziativa è stata l’attivista svedese con un tweet. “Circa una persona su quattro nei Paesi ad alto reddito hanno ricevuto il vaccino anti Covid. Soltanto uno su 500 nei Paesi poveri”, ha scritto Greta, “La comunità internazionale deve fare di più”;

– DROGA E AMBIENTE, QUALI DANNI?
Che le droghe siano dannose per la salute delle persone è ormai noto. Ma che la loro produzione comporti ingenti danni ambientali è un aspetto meno conosciuto.La coltivazione, il consumo e lo smaltimento delle sostanze stupefacenti incide sull’inquinamento di terreni, corsi d’acqua e mari. “La fase della produzione è quella che incide maggiormente- spiega all’agenzia Dire Alessandro Botti, presidente dell’associazione Ambiente Mare Italia- Secondo i dati Onu, per un ettaro di coltivazione di cocaina servono 3-4 ettari di deforestazione di foresta pluviale. Nella fase della produzione chimica, invece- aggiunge Botti- sono necessari un insieme di reagenti chimici e grandi quantità di acqua: i reagenti vengono poi abbandonati nei corsi di acqua, mentre l’utilizzo di quest’ultima porta alla desertificazione”;

– SUPERLUNA ROSA, IL 26 APRILE LO SPETTACOLO DA NON PERDERE
Una Luna spettacolare si prepara ad illuminare il cielo la prossima settimana. La notte tra il 26 e il 27 aprile è previsto lo spettacolo della Superluna Rosa. Ma perché questo nome? Molti anni fa, i nativi americani diedero dei nomi alle Lune Piene dell’anno. Quella di aprile prende il nome dal primo fiore che germogliava nel mese, il Phlox selvatico, di colore rosa. Anche se il plenilunio sarà intorno alle 5 di mattina del 27 aprile, il miglior momento per l’osservazione sarà poco dopo il tramonto del 26, quando la Luna si troverà bassa sull’orizzonte: grazie a un’illusione ottica, infatti, apparirà circa il 14 per cento più grande e il 30 per cento più luminosa del normale;

– ATTENTI A WHATSAPP PINK: È UN VIRUS CHE RUBA I DATI
C’è una nuova e pericolosa insidia che sta girando su WhatsApp: una finta espansione dell’app che mette a rischio i dati personali delle vittime. Si chiama WhatsApp Pink, e come da nome, promette di dare un nuovo look rosa al servizio di messaggistica. Si sta diffondendo tramite chat, come link di download. In realtà, cliccando l’indirizzo si viene reindirizzati verso uno store non ufficiale. Una volta scaricata, l’app prende il possesso dello smartphone, rubando i dati personali, come password e credenziali di accesso ai servizi bancari. Inoltre, è anche molto insidiosa: dopo essersi ben nascosta nel dispositivo, invia in automatico ai contatti in rubrica il link per scaricarla.

Autore: Sausan Khalil
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it