Marcelo convocato…ai seggi elettorali: salta la semifinale di Champions?

Incredibile incidente burocratico riportato dal quotidiano Marca: il calciatore del Real Madrid potrebbe essere costretto a saltare la partita

ROMA – Dopo il pareggio per 1-1 contro il Chelsea nell’andata delle semifinali di Champions League, il Real Madrid deve fare i conti con un intoppo ‘burocratico’, che rischia di complicare la partecipazione di Marcelo al match di ritorno. La partita, in programma a Londra il prossimo mercoledì, rischia infatti di non vedere il terzino – brasiliano ma dal 2011 anche cittadino spagnolo – raggiungere la capitale inglese coi suoi compagni. Marcelo infatti, secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo Marca, sarebbe stato convocato per presenziare ai seggi elettorali il 4 maggio, in occasione delle amministrative di Madrid, ossia appena un giorno prima della semifinale. Al momento, riferisce la stampa iberica, il Real Madrid starebbe elaborando un ricorso per comprovare le esigenze lavorative del calciatore. Tuttavia, la legge spagnola prevede l’esenzione di un lavoratore solo nel momento in cui sia impegnato in una manifestazione pubblica il “giorno stesso” della partita. Non il caso di Marcelo, che di fatto parteciperebbe alla gara il giorno dopo. Una vera e propria grana burocratica per il terzino che potrebbe essere costretto a raggiungere i compagni mercoledì stesso, saltando così la seduta di rifinitura della vigilia.

2021-04-28T15:05:05+02:00