Le Iene, lo scherzo di Giulia Salemi a Pierpaolo Pretelli – VIDEO

I Prelemi messi a dura prova da Nicolò De Devitiis
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Il loro amore è sbocciato nella casa del Grande Fratello Vip e, anche dopo la fine del programma, la loro storia va a gonfie vele. Parliamo di Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli, noti sul web con il nomignolo “Prelemi”.
Affiatatissimi e innamorati, i due sono diventati la coppia più amata della tv.
Ma a mettere alla prova il loro amore ci ha pensato Nicolò De Devitiis, che con la complicità di Giulia Salemi, ha catapultato Pierpaolo in un vero incubo!
Sarà riuscito a sopravvivere allo scherzo de Le Iene?

Lo scherzo a Pierpaolo Pretelli

Nello scherzo a Pierpaolo, Giulia ha finto di avere degli zii profondamente legati al tradizionalismo iraniano, con cui si collega in videochiamata.
La conoscenza si rivela disastrosa. Pierpaolo viene investito da una serie serie di domande personali, e non sembra prenderla molto bene.
Giulia rincara la dose, spiegando al fidanzato che i suoi zii sono contrari alla loro relazione, perché lo ritiene un donnaiolo che la sfrutta farsi pubblicità.

Giulia organizza un incontro con gli zii e spiega al fidanzato che se vuole sposarla dovrà diventare musulmano. “Vogliono che io vada in Iran”, affonda l’influencer. E qua “Sono disposto a tutto anche a diventare musulmano. Purché non ci rompano più”, promette Pierpaolo.

A questo punto la situazione peggiora.

Giulia viene presa dagli zii e portata in aeroporto per andare in Iran, dove l’aspetta un matrimonio combinato. Pierpaolo, la raggiunge ma è tutto inutile. 

A mettere benzina sul fuoco la storia pubblicata da Giulia su Instagram: “Annuncio ufficiale: mi sono lasciata con Pier. Ho dovuto, presto seguiranno i dettagli”.

Pierpaolo a questo punto si arrende, ma prima di andarsene via dalla casa di Giulia irrompe Nicolò De Devitiis, che confessa lo scherzo.

Lo scherzo a Pierpaolo Pretelli: VIDEO

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Gloria Marinelli
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it