VIDEO| Tancredi: “E pensare che ad Amici 20 non volevo partecipare”

Il cantautore debutta con il suo primo disco "Iride" e racconta il suo momento d'oro ai nostri microfoni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Ha la faccia da bravo ragazzo e una versatilità che ad Amici 20 gli ha fatto conquistare il pubblico. Stiamo parlando di Tancredi, 19enne promessa del team di Arisa.

Oggi il cantautore, all’anagrafe Tancredi Cantù Rajnoldi, arriva su tutte le piattaforme con il suo primo ep, “Iride”. Un lavoro variegato e personale, nato in cameretta durante il primo lockdown, tranne che per “Balla alla luna” che, invece, ha visto la luce durante il talent.

Primo nelle tendenze

Sette le tracce di un ragazzo già maturo che sa quale strada vuole percorrere: quella che lo farà arrivare ovunque, come ha raccontato nell’intervista video (la trovate in fondo all’articolo) ai microfoni di Diregiovani a meno di 24 ore dall’uscita dell’album. E non ne era passata neanche una quando il progetto è salito in cima alle tendenze di Twitter grazie ai fan scatenati al primo ascolto. E pensare che ad Amici Tancredi non voleva neanche partecipare.

“Non ci sto credendo- ha detto ancora emozionato- sono convito delle cose che faccio ma è strano vedere che la gente vuole sapere di te, vuole ascoltare la tua musica. È una sensazione veramente forte a cui ammetto di non essere pronto, però è soddisfazione pura!”

Nella tracklist anche “Bella” e “Alba”, i singoli con cui Tancredi si era fatto conoscere lo scorso settembre e che ci aveva raccontato in un’altra intervista.

Per vederla: https://www.diregiovani.it/2020/09/30/334508-video-tancredi-intervista.dg/

“Tancredi e Aka7even”, “Tancredi e Arisa”, “Tancredi padre”…il gossip al tempo di internet

Ora, certo, la notorietà è aumentata ma Tancredi non riesce ancora a realizzare il cambiamento.

“Devo abituarmi- ci dice- perché la gente parla tanto di me e non sono abituato, devo farci un po’ il callo perché scrivono anche cose senza sapere come vanno realmente.

Di gossip online sui ragazzi di Amici 20 ce ne sono tanti ma Tancredi è focalizzato sulla sua musica. “Voglio continuare a sperimentare e fare cose diverse”, dice senza escludere un possibile duetto con Arisa se mai ci sarà.

Gli instore

Intanto, si gode il momento e si prepara agli instore per firmare le copie del suo disco. Ecco le date:

17 maggio – Torino – Mondadori Megastore Monte Pietà

18 maggio – Roma – Mondadori Bookstore P.zza Cola

19 maggio – Bologna – Mondadori Bookstore V M Azeglio 

20 maggio – Milano – Mondadori Megastore P.zza Duomo

21 maggio – Padova – Mondadori Bookstore P.zza Insurrezione

L’intervista ↓

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

Autore: Giusy Mercadante
Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it