A Roma i Mondiali di Skateboard: 200 atleti in corsa per Tokyo 2020

In programma dal 30 maggio al 6 giugno

L’antichità che incontra il fascino della modernità, la tradizione millenaria della Città eterna che si apre alle pagine bianche di una storia sportiva tutta da scrivere. L’appuntamento è a Roma con i Mondiali street di skateboard, in programma dal 30 maggio al 6 giugno allo stadio Nicola Pietrangeli del Foro Italico.

I Mondiali street di skateboard

I Mondiali street di skateboard vedranno sfidarsi 200 atleti da circa 40 Paesi e assegneranno gli ultimi posti per Tokyo 2020, quando lo skate debutterà come sport olimpico. Infatti, oltre a guadagnare punti utili per il ranking che seleziona i 40 skater (20 uomini e 20 donne) per i Giochi, i due podi di Roma conquisteranno il volo diretto per il Giappone.

A rappresentare l’Italia anche la giovanissima Asia Lanzi. Classe 2002, l’atleta bolognese ha iniziato a fare skate a 6 anni e a 11 anni già partecipava a gare internazionali.

2021-05-27T09:50:41+02:00